Elia Viviani sul podio della quinta tappa al Tour de Suisse

Dopo la vittoria di ieri nella tappa di Arlesheim al Tour de Suisse 2019, oggi replica con il podio di Einsiedeln. Peter Sagan rimane in testa alla classifica generale, ma da domani inizia la parte più impegnativa.

Due giorni due vittorie. Dopo la vittoria di ieri ad Arlesheim per la quarta tappa del Tour de Suisse che interrompe il digiuno di tre mesi dal podio, Elia Viviani  il velocista della Deceuninck – Quickstep oggi concretizza il lavoro dei compagni di squadra e taglia il traguardo di Einsiedeln senza lasciare spazio alla maglia gialla Peter Sagan, nonostante il finale in leggera pendenza. Terzo posto per Jasper Stuyven della Trek-Segafredo.

Sagan rimane comunque in testa alla classifica generale, anche se gli addetti ai lavori già pronosticano un cambio di passo: domani infatti iniziano le grandi montagne.

Elia Viviani sale così a quota sei vittorie nel 2019, tutte ottenute in gare del circuito World Tour.

Non male per un anno difficile: il campione olimpico dell’omnium, che può definitivamente archiviare come una parentesi infelice un Giro d’Italia negativo.