Domani Hellas-Torino, Juric positivo

L'allenatore dell'Hellas Ivan Juric si esprime sulla sfida con il Torino, che sarà domani, domenica 15 dicembre, alle 12.30 al Bentegodi.

Ivan Juric -Hellas Verona torino
New call-to-action

L’allenatore dell’Hellas Ivan Juric si esprime sulla sfida con il Torino, che sarà domani, domenica 15 dicembre, alle 12.30 al Bentegodi.

«Squadra forte, noi però pensiamo a noi stessi per affrontarla con lo spirito di sempre, pensando al fatto che è un’altra occasione per fare punti».

«Sia Zaza che Belotti sono attaccanti di altissimo livello, in Serie A ogni squadra ha grandi calciatori che vanno attenzionati» ha rilevato. «Bisogna correre più di loro e non fare errori, la ricetta è sempre la stessa».

Sulla situazione della squadra al momento «siamo molto contenti di come ci stiamo esprimendo, ma vogliamo muovere la classifica – ha proseguito -. Contro Roma e Atalanta abbiamo commesso errori difensivi che normalmente eravamo bravi a non fare, e mi dispiace perché sono state due grandi prestazioni, specialmente contro i giallorossi».

Il mercato «non ci deve distrarre, voglio vedere ancora una volta una grande prestazione perché sarebbe molto importante chiudere bene – sostiene Juric -. Non abbiamo paura di nessuno, affrontiamo tutti a viso aperto, l’unica cosa che conta è restare in Serie A e se ci riusciamo potremo pensare a tutto il resto». (Ansa)