Css oggi di nuovo in acqua per l’esame milanese

La squadra di Zaccaria, a punteggio pieno, parte sfavorita nel pronostico. Nel tardo pomeriggio incontrerà la Kally Nc Milano.

css verona milano prandini

Adesso si inizia a fare sul serio. Nel tardo pomeriggio, alle 18.15, la Css Verona sarà nuovamente in acqua per la terza giornata di campionato. Alla Piscina Faustina di Lodi le ragazze di Zaccaria affronteranno una delle formazioni più ambiziose di questa A1, la Kally Nc Milano.

In casa gialloblù regna un moderato ottimismo dopo le due vittorie nelle prime due giornate, tra cui il netto 10-3 inflitto ad Ancona giovedì alla prima casalinga. La sensazione è che la squadra veronese sappia di aver svolto il proprio compito, ma sia cosciente che per salire quello scalino qualitativo a cui punta serva qualcosa di più di quello che ha messo in acqua nei primi due turni di campionato.

Di fronte ci sarà il Milano di Leonardo Binchi, club che punta a dare qualche pensiero alle prime della classe. La squadra lombarda guarda le avversarie odierne dal basso verso l’alto per quanto concerne la classifica, ma dall’alto dell’unico confronto ufficiale sostenuto in stagione, in Coppa Italia, terminato 14-12 in proprio favore.

La Kally è dotata di una rosa di valore, guidata dalla bomber Gragnolati (capocannoniere del campionato 2018/19 con 55 reti segnate) ed impreziosita dall’innesto estivo di Bianconi. Dopo aver perso in maniera onorevole all’esordio contro l’Orizzonte Catania, alla seconda giornata Milano ha messo in saccoccia i primi tre punti sbarazzandosi del Bogliasco.

La Css proseguirà nel match di oggi pomeriggio la “settimana infernale” iniziata con il posticipo di due giorni fa e che terminerà nell’anticipo di mercoledì prossimo. I sei punti totalizzati finora, che pongono Verona in testa alla pari di Padova, Roma e Catania, non ingannano il gruppo scaligero, che sa di avere incontrato ostacoli alla propria portata o ancora in fase di rodaggio.

L’appuntamento odierno invece è il primo serio banco di prova per testare le potenzialità della squadra: di fronte ad Alogbo e compagne ci sarà una formazione in crescita, favorita dal pronostico e determinata a chiarire sin da subito le gerarchie.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.