Ciclismo, Davide Formolo è campione italiano

Resta a Verona il titolo di campione italiano di ciclismo, da Viviani a Formolo.

Davide Formolo campione italiano

È Davide Formolo il nuovo campione italiano di ciclismo. Il veronese della Bora Hansgrohe, 26 anni, ha vinto per distacco la prova in linea (226,9 km con partenza da Borgo Val Taro, nel Parmense) dopo una azione solitaria, arrivando sul traguardo di Compiano con un vantaggio di 26 secondi su Sonny Colbrelli e Alberto Bettiol.

La fuga decisiva era iniziata con altri corridori a 37 km dall’arrivo, ma ai meno 25 dall’arrivo Formolo è rimasto solo e ha mantenuto il distacco per gli ultimi tre giri del circuito finale.

In stagione ha conquistato il secondo posto alla Liegi-Bastogne-Liegi dietro a Fulglsang, mentre ha concluso in 15esima posizione il Giro d’Italia. Per un anno vestirà la maglia tricolore, succedendo a Elia Viviani, che in quest’edizione si è ritirato nel finale. (Ansa)

«Davide aveva già dato prova di non essere uno qualsiasi. Mancava una grande vittoria
che lo consacra campione. Complimenti a un’altra stella del firmamento del ciclismo
veneto e nazionale». Così il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, saluta la conquista della maglia di Campione d’Italia da parte di Formolo.