ChievoVerona, due reti dal Cagliari in amichevole, bene Stepinski

Termina 2-1 la quarta amichevole del ChievoVerona che ieri sera ha affrontato il Cagliari allo stadio Briamasco di Trento.

Buoni ritmi e trame di gioco interessanti sin dai primi minuti della partita, nonostante la temperatura ben al di sopra dei 30 gradi. Poche occasioni di rete fino al 20′ con Giaccherini che tenta da fuori area, ma Cragno blocca la sfera.

Al 23′ Cagliari in vantaggio con Despodov che trafigge con un diagonale l’incolpevole Semper. Il Chievo pareggia al 44′ crossando dalla sinistra di Hetemaj e colpo di testa vincente sul secondo palo di Stepinski per l’1-1 che manda le squadre negli spogliatoi.

Nel secondo tempo parte in avanti la squadra rossoblù, il Chievo resta compatto e punge con Meggiorini al 5′ in azione di contropiede: il suo tiro a giro di sinistro termina di poco alto sopra la traversa. Seculin è impegnato in un paio di prese aeree, poi al 15′ doppio cambio per Marcolini: Karamoko rileva Esposito, Rodriguez dà il cambio a Giaccherini, con Meggiorini che arretra il suo raggio di azione e funge da mezza punta.

AL 20′ azione sulla sinistra del Cagliari: il tiro di Lykogiannis è intercettato al limite dell’area da Pavoletti che si gira e calcia verso la porta, trovando la respinta in tuffo di Seculin. Al 35′ del secondo tempo doppia clamorosa occasione da gol per i gialloblù: Rodriguez intercetta un pallone e calcia a giro sul secondo palo, Aresti respinge in tuffo e sulla ribattuta per due volte riesce a respingere il tap-in di Meggiorini a pochi passi dalla linea di porta.

Sul capovolgimento di fronte il Cagliari torna in vantaggio con Pavoletti che di testa svetta in area e sigla il 2-1. Gli ultimi squilli della partita arrivano al 45′ con Karamoko e Pavlev che impegnano dalla distanza Aresti, bravo a non farsi sorprendere.