Arena Volley, Moschini: «Partiamo dall’entusiasmo dell’anno scorso»

Conferma a pieni voti per il libero di Vivigas, pronta a giocare un altro campionato sotto l’ala del coach Marcello Bertolini.

Michela Moschini-Vivigas Arena Volley

Mancano ormai poco più di quindici giorni all’inizio della preparazione di Vivigas, che si radunerà lunedì 26 per iniziare una stagione con tante aspettative e voglia di centrare obiettivi prestigiosi, come spiega Michela Moschini, confermata nel ruolo di libero anche per la prossima stagione.

«Il finale dello scorso campionato è stato molto in crescendo, e questo ha contribuito a dare tanta spinta ed entusiasmo a tutta la squadra, me compresa. Per questo» prosegue «mi ha fatto molto piacere essere stata contattata subito dalla società, che mi ha proposto di giocare un altro anno con Vivigas, cosa che ho accettato con molto piacere. Rimanere qui era quello che speravo di più, quindi non ho praticamente preso in considerazione eventuali alternative».

Anche Michela dunque si aggiunge alla numerosa lista delle giocatrici confermate da Vivigas Arena Volley, dimostrandosi pronta ad affrontare la nuova ed imminente stagione. «Partiamo sull’onda dell’entusiasmo dello scorso campionato, per puntare a fare bene da subito. Sono arrivate delle nuove ragazze che si sono aggiunte ad un roster praticamente confermato totalmente, il tutto sotto la guida del coach Marcello Bertolini, che mi ha convinto ancor di più a continuare con Vivigas. Da quando era arrivato durante la sosta natalizia, con lui abbiamo fatto un bel percorso, e sarò curiosa di vedere come sarà lavorare insieme già dal primo giorno di preparazione».

Per centrare obiettivi individuali e di squadra. «Dalla fine dello scorso campionato» spiega «mi sono sentita molto migliorata, per questo vorrei continuare questo percorso di crescita. Inoltre sarà anche una bella esperienza perché avrò come compagna di ruolo Lisa Faettini, che ha tanta voglia di lavorare e mettersi in gioco. Per questo le auguro di riuscire a mettersi in luce quando avrà l’occasione per farlo».

In un campionato che si preannuncia interessante e con tante aspettative per il roster allestito dal diesse Graziano Rossi. «Conosciamo quasi tutte le squadre, a parte le due cremonesi, Ostiano e in particolare Offanengo, che avevo seguito nel finale dello scorso campionato. Sicuramente saranno nel gruppo di squadre temibili e favorite. Io però sono convinta che Vivigas potrà raggiungere gli obiettivi prefissati, soprattutto grazie alla tranquillità che il coach Bertolini riesce a trasmetterci in allenamento e durante ogni partita».