Us Open, avanti Lorenzi. Stop per Giorgi, Fognini e Seppi

Risultati negativi per gli italiani agli Us Open, iniziati a New York. Passa solo Paolo Lorenzi, mentre sono già fuori Andreas Seppi, Fabio Fognini e Camila Giorgi.

Us Open - Fabio Fognini
Fabio Fognini già fuori dagli Us Open.

Esordio positivo per Paolo Lorenzi agli Us Open, quarto e ultimo Slam della stagione partito sui campi in cemento di Flushing Meadows, mentre è amaro il debutto a New York per Camila Giorgi, Fabio Fognini e Andreas Seppi.

Il 37enne senese Paolo Lorenzi, numero 135 del ranking mondiale, lucky loser dopo il forfait per infortunio al ginocchio del sudafricano Kevin Anderson per quella che è la sua ottava partecipazione al Major della Grande Mela – nel 2017 ha raggiunto per la prima volta in carriera gli ottavi di finale in un Major – ha piegato in rimonta lo statunitense, non ancora 17enne, Zachary Svajda, numero 1415 Atp, in gara con una wild card avendo vinto i campionati nazionali USA under 18.

Punteggio 3-6, 6-7(5), 6-4, 7- 6(4), 6-2, in quattro ore e 20 minuti, per l’azzurro. Al secondo turno l’azzurro affronterà il Next Gen serbo Miomir Kecmanovic, numero 50 Atp: sarà il primo confronto diretto fra i due.

Subito fuori il n.1 italiano del tennis, Fabio Fognini. Il ligure, opposto al 21enne statunitense Reilly Opelka, è stato sconfitto col punteggio di 3-1 (6-3, 6-4, 6-7, 6-3) in poco meno di tre ore di gioco.

Dura meno di un’ora la presenza di Camila Giorgi all’Us Open femminile. L’unica italiana in tabellone nell’ultimo slam stagionale è stata eliminata in due set dalla greca Maria Sakkari, numero 30 del tabellone, con il punteggio di 6-1 6-0.

Fuori al primo turno anche l’altoatesino Andreas Seppi. Era a confronto con il bulgaro Grigor Dimitrov, che si è imposto 3-1 col punteggio di 6-1, 7-6, 6-4, 6-3 in due ore e 45′ di gioco.

Il n.1 al mondo e favorito del torneo, Novak Djokovic, ha superato il primo ostacolo battendo 3-0 (6-4, 6-1, 6-4) lo spagnolo Roberto Carballes Baena. Esordio ancora più facile per la testa di serie n.7, Kei Nishikori, che ha goduto del ritiro del proprio avversario, Marco Trungelliti, sul punteggio di 6-4, 6-1 in suo favore. (Ansa)