Quartararo, ancora una pole per il giovane talento francese

Si sono concluse da poco le qualifiche per il Moto GP di Assen, in Olanda, che si correrà domani. Davanti a tutti, per la seconda volta consecutiva, il gioiellino della Petronas e della Europe Energy, l'azienda veronese, sponsor del team malese.

«L’ha fatto di nuovo!». Scrive così la Petronas su Facebook per festeggiare la seconda pole consecutiva del suo gioiellino francese. Dopo quella conquistata nel GP di Catalogna lo scorso 15 giugno, Quartararo ha conquistato oggi pomeriggio la prima posizione nella griglia di partenza del GP di Assen, in Olanda, che si correrà domani.

E’ la terza pole in stagione per Fabio Quartararo, la prima, ottenuta a Jerez il 4 maggio a soli 20 anni e 14 giorni (il più giovane poleman dell’era moderna dal 1974), battendo il record precedente che apparteneva a Marquez che a 20 anni, 2 mesi e 4 giorni ottenne il primo posto in griglia ad Austin, nel 2013.

Per il team Petronas, quindi un’altra soddisfazione, espressa anche dall’imprenditore scaligero Matteo Ballarin che con la sua azienda sta sostenendo il team malese che in Moto GP, oltre al giovane francese, può contare sulle ottime prestazioni di Franco Morbidelli, oggi nono con 1:33:314.

Fabio Quartararo ha ottenuto il primo posto in qualifica  con uno strepitoso 1:32:017 precedendo  Maverick Vinales (Yamaha) e Alex Rins (Suzuki). Solo quarto tempo per Marc Marquez, mentre Andrea Dovizioso ha chiuso con l’undicesimo tempo e Valentino Rossi quattordicesimo, dopo essere stato costretto alle qualifiche nel Q1 per un fuoripista, nonostante il 5/o tempo nelle terze libere.

Foto copertina: Petronas

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.