Nuoto, Pellegrini bene nei 100 stile libero al “Settecolli”

La campionessa veneta Federica Pellegrini si impone con il terzo tempo (54''32) generale e nel pomeriggio si giocherà il titolo al meeting "Settecolli".

Pellegrini

Qualificazione in finale A dei 100 stile libero per Federica Pellegrini che si impone con il terzo tempo (54”32) generale e nel pomeriggio si giocherà il titolo al meeting “Settecolli”, in corso al Foro Italico a Roma, nella gara regina contro l’olandese Heemskerk e la danese Blume.

Non centrano la qualificazione invece Di Pietro e Ferraioli e di conseguenza c’è il rischio che la staffetta 4×100 possa saltare ai Mondiali di Gwangju.

«Le sensazioni sono buone – ha detto Federica Pellegrini a bordo vasca – non mi sono spremuta al massimo ma vediamo nel pomeriggio cosa viene fuori. Mi spiace un po’ per le altre azzurre, speriamo di riuscire a qualificare questa staffetta. Anche perché già manca la 4×200 per vari motivi. Si potrebbero aprire molti argomenti su questo, ma va bene così. Gli anni cambiano, i modi di proporsi cambiano. Ma va bene così».

Vincendo in 30”13 la gara dei 50 rana donne, Benedetta Pilato ha stabilito il nuovo record italiano assoluto di questa gara, migliorando il primato di 30”30 che apparteneva ad Arianna Castiglioni. (Ansa)