Mondiale rugby, inchiesta su arbitro

In una foto l'arbitro sudafricano Peyper ha sbeffeggiato il giocatore francese espulso.

L’organismo di governo del rugby mondiale, World Rugby, ha aperto oggi un’inchiesta per “stabilire i fatti” dopo la pubblicazione sui social di una foto che ha fatto infuriare i francesi, eliminati ieri dai quarti di finale del mondiale dopo una sconfitta per 20-10 contro il Galles.

Nell’immagine, il direttore di gara sudafricano Jaco Peyper, che aveva espulso il francese Vahaamahina per una gomitata a un avversario, è stato immortalato nel dopopartita al centro di un gruppo di tifosi del Galles. Come loro, Peyper mima la gomitata, in un evidente intento canzonatorio.

«World Rugby -si legge in una nota della federazione- è al corrente di una foto che circola sui social in cui Peyper si è fatto riprendere in mezzo a un gruppo di tifosi gallesi dopo il quarto di finale Galles-Francia. Sarebbe fuori luogo fare altri commenti mentre stiamo ancora appurando i fatti».

Il vicepresidente della Federazione Rugby francese, Serge Simon, aveva twittato ieri sera «se la foto è vera, saranno necessarie spiegazioni».

rugby arbitro
La foto dell’episodio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.