Mihajlovic in lacrime: «Ho la leucemia, ma la batterò»

In mattinata erano arrivate le prime indiscrezioni sullo stato di salute del tecnico del Bologna e si era vociferato di un possibile abbandono della panchina rossoblu.

mihajlovic leucemia

«Io non gioco mai per non perdere, sennò perdo: così nel calcio, così nella vita. Batterò la leucemia, e lo farò per mia moglie, per la mia famiglia, per chi mi vuole bene»: Sinisa Mihajlovic non ha trattenuto le lacrime, dopo aver annunciato da Casteldebole di essere malato.

«È una forma attaccabile, si può guarire – ha detto il tecnico del Bologna – E io la batterò. Ma ho bisogno dell’aiuto di tutti quelli che mi vogliono bene».

Le prime parole di conforto sono arrivate dal direttore sportivo del Bologna, Walter Sabatini: «Sinisa Mihajlovic resta l’allenatore del Bologna: sconfiggerà la malattia». (Ansa)