Juventus, visite mediche per De Ligt

I tifosi acclamano l'olandese all'arrivo al centro JMedical.

Juventus De Ligt

Visite mediche questa mattina per Matthijs De Ligt, atterrato ieri sera a Caselle per iniziare la sua avventura alla Juventus. Il difensore olandese è arrivato alle 8.35 al JMedical, acclamato da circa 200 tifosi bianconeri.

Insieme a lui il procuratore Mino Raiola, regista dell’operazione che sarà ufficializzata oggi pomeriggio dopo gli esami clinici di rito.

«De Ligt si avvicina a Nedved per mentalità e a Ibrahimovic per ambizione. Ha tutto per diventare un campione, tra i giovani è il numero uno». Così Mino Raiola, procuratore del difensore olandese.

«È stato il progetto sportivo a convincere Matthijs – aggiunge l’agente -, la scelta migliore per lui, per la sua carriera. Per un difensore arrivare in Italia è importante, può diventare uno dei migliori del mondo». Nessun problema di coesistenza con Chiellini e Bonucci, «i grandi campioni vivono sempre bene insieme». La Juventus è «la scelta migliore per il suo futuro».

Tanti i campioni nella scuderia di Raiola, tra i quali Pogba, sogno di Real Madrid e della stessa Juventus: «Vivo alla giornata, oggi sono qua ma domani non so. Stesso discorso per Balotelli, viviamo alla giornata. Kean? Stesso livello di De Ligt, è un grande campione, vedremo». (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.