Fiorentina: Ribery è arrivato in città

Il campione francese è stato accolto con entusiasmo dai tifosi all'aeroporto di Firenze.

Franck Ribery

Franck Ribery è sbarcato a Firenze con un volo privato questa mattina, pronto per iniziare la nuova avventura con la Fiorentina. Ad accoglierlo molti tifosi, radunatisi all’esterno dell’aeroporto di Peretola, proprio per salutare il campione francese.

Il calciatore è arrivato in compagnia della moglie e, ad accoglierlo all’aeroporto, c’era il direttore tecnico viola Giancarlo Antognoni. Per lui una mattinata di visite mediche, incontri e firme, in attesa dell’ufficialità da parte del club viola.

«Ho parlato con Luca Toni e mi ha detto che la Fiorentina è un club grande e che la città è bella. A me piace la città e in più so già l’italiano: mi aspetto grande affetto. Grazie per tutto». Sono le parole che Franck Ribery ha rilasciato al sito ufficiale della Fiorentina.

«Questo è davvero un gran bel giorno, siamo tutti felici per l’arrivo di Ribery». Così Joe Barone, l’uomo di riferimento del proprietario della Fiorentina Rocco Commisso.

C’è grande euforia all’interno della Fiorentina e tra i tifosi per l’approdo del campione francese appena sbarcato a Firenze. «Domani sera lo presenteremo a tutta la città – ha annunciato Barone – apriremo lo stadio Franchi perché tutti possano salutare Ribery, ci aspettiamo un Franchi pieno come merito questo campione».

Intanto Commisso è atteso per venerdì, per salutare il neo acquisto e spronare la Fiorentina in vista del debutto in campionato contro il Napoli. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.