Euro 2020: l’Italia vince in Armenia

La partita delle qualificazioni a Euro 2020 finisce 3-1 in rimonta, gli azzurri restano a punteggio pieno nel girone.

Euro 2020 Italia Armenia

Continua il percorso netto dell’Italia verso Euro 2020. L’Italia ha vinto 3-1 ad Erevan, in casa dell’Armenia, e si è confermata in testa al girone J di qualificazione all’Europeo di calcio 2020, che guida a punteggio pieno dopo cinque partite.

È stata l’Armenia a passare per prima in vantaggio con Karapetyan all’11’ del primo tempo, sfruttando una ripartenza che ha sorpreso la difesa azzurra. Il pareggio lo ha realizzato Belotti al 28′.

Armenia in 10 per tutta la ripresa, dopo l’espulsione dell’autore del gol per doppia ammonizione nel recupero. Nel secondo tempo, al 32′, Lorenzo Pellegrini, entrato al posto di Chiesa, ha portato l’Italia in vantaggio di testa.

Al 35′ il portiere Airapetyan ha realizzato una autorete deviando nella sua porta un tiro di Belotti finito sul palo.

«Non dite che siamo presuntuosi: l’avevo detto che questa era una partita difficile e così è stato. Questo aumenta il valore della nostra vittoria»: Roberto Mancini, dopo essersi arrabbiato quando sull’1-1 la sua Italia non sfruttava la superiorità numerica sull’Armenia, a risultato acquisito difende la squadra.

«La loro espulsione, paradossalmente, ci ha messo in difficoltà perché hanno ridotto ulteriormente gli spazi – ha detto il ct azzurro – Fisicamente sono molto più avanti di noi, abbiamo avuto difficoltà in avvio ma poi ci siamo sistemati, continuando ad attaccare anche a costo di subire i loro contropiedi».

Le altre del gruppo J

Dopo il successo dell’Italia in Armenia, il gruppo J di qualificazione a Euro 2020 in serata ha registrato anche le vittorie della Finlandia sulla Grecia (1-0) e della Bosnia sul Liechtenstein (5-0).

La Finlandia, che domenica riceverà gli azzurri primi nel girone, si mantiene quindi al secondo posto a -3, mentre la Bosnia, che farà visita all’Armenia, ora è terza a 7 punti, avendo superato anche la Grecia. Liechtenstein ultimo e ancora a caccia del primo punto e del primo gol. (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.