Ciclismo: Milano-Torino con Bernal al via

L'arrivo della classica più antica del ciclismo è fissato sul Colle di Superga dopo 179 km di corsa. Attesa la maglia gialla del Tour de France.

Milano-Torino Egan Bernal

La classica più antica del mondo, la Milano-Torino, taglia il fatidico traguardo delle 100 edizioni e lo fa, se le indiscrezioni saranno confermate, con il Re del Tour al via.

La Milano-Torino, nata nel 1876, si correrà il prossimo 9 ottobre e dovrebbe avere fra i protagonisti il colombiano Egan Bernal, trionfatore dell’ultima Grande Boucle, ad appena 22 anni.

Nell’ormai tradizionale percorso – con partenza da Magenta e arrivo sul Colle di Superga attraverso Lomellina e Monferrato, per 179 km – la Milano-Torino sarà l’ultimo vero banco di prova per i big in vista del Giro di Lombardia, l’ultima Classica monumento dell’anno, che si disputerà tre giorni dopo.

Finale duro con la salita – pendenza media al 9.1% e punte fino al 14% – verso la Basilica di Superga, da ripetere due volte per la selezione decisiva. Chissà che a questo novero di campioni non si possa aggiungere anche Bernal, il colombiano da tutti indicato come il prossimo cannibale del ciclismo mondiale. (Ansa)