Champions, il Napoli parte forte

Ottima prova del Napoli, che ha sconfitto 2-0 i campioni in carica del Liverpool. Pareggio casalingo dell'Inter, 1-1 con lo Slavia Praga.

Napoli Champions League

Ieri sera erano Inter e Napoli le italiane impegnate nella prima partita di Champions League. Ottima prova del Napoli, che ha sconfitto 2-0 i campioni in carica del Liverpool. Pareggio casalingo dell’Inter, 1-1 con lo Slavia Praga.

Inter-Slavia Praga 1-1

Comincia con un pareggio per 1-1 contro lo Slavia Praga l’avventura dell’Inter di Antonio Conte in Champions League. Il match di San Siro, al quale hanno assistito 50mila 128 spettatori, era valido per il gruppo F. Queste le reti: nel st 18′ Olayinka, 47′ Barella.

«Ci alleniamo sotto pressione per trovare soluzioni, oggi non siamo stati bravi, io mi devo scusare per la prestazione. Non ho inciso come dovevo incidere su tutto», ha detto Conte in conferenza stampa al termine del pareggio con lo Slavia Praga.

«Un punto o zero – aggiunge – oggi è la stessa cosa, il feeling mio deve essere il feeling dei giocatori. Non ci devono essere giocatori che vanno a casa contenti. Bisogna andare a casa incazzati neri, pensando a che fare per evitare questo tipo di prestazioni. Unica cosa che possiamo salvare è il carattere».

Napoli-Liverpool 2-0

Napoli-Liverpool 2-0 in una partita della prima giornata del gruppo E giocata al San Paolo. Queste le reti: nel st 36′ Mertens (rigore), 46′ Llorente.

Sfinito ma soddisfatto Dries Mertens – autore del primo gol partenopeo, su rigore – commenta la vittoria del Napoli contro i vincitori della Champions League 2018. «Oggi era importante e abbiamo dato tutto – le parole del belga ai microfoni di Sky Sport – Abbiamo corso tanto. Quando conquisti tre punti dopo una partita così stai bene, ti fanno bene. Non significa niente aver battuto i campioni d’Europa se non continuiamo così, anche il Salisburgo è forte. Tocca a noi fare ancora bene nella prossima partita».

«Abbiamo preparato bene la partita – ha aggiunto – sapevamo cosa fare. Nel primo tempo abbiamo tenuto poco la palla, ma abbiamo dato tutto. Se questa vittoria indirizza il girone? Il Salisburgo ha vinto 6-2, lì abbiamo perso e quindi dobbiamo continuare a lavorare. Domenica arriva il Lecce che sta bene». (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.