Campionato Italiano Rally, si riparte dal Friuli

Torna nel Campionato Italiano Rally la tappa in Friuli-Venezia Giulia dopo due anni, grande attesa per Giandomenico Basso.

Campionato Italiano Rally

Il Campionato Italiano Rally (CIR) si riprende la scena dopo un mese e mezzo di pausa estiva. Lo fa ritrovando sulla sua strada un teatro d’eccezione, quello del Rally del Friuli Venezia Giulia.

La tappa a nord-est infatti torna a far parte della massima serie dopo due stagioni, sempre “tricolori”, passate tra le World Rally Car. La cinquantacinquesima edizione del #RallyFVG promette quindi tanto spettacolo.

La corsa organizzata della Scuderia Friuli ACU sarà valida come sesta per il CIR e anche per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche (CIRAS), settima prova del Campionato Europeo Rally Storici (FIA EHSRC), oltre a far parte del Central European Zone (CEZ) e per la Coppa Rally di Zona 4.

L’elenco iscritti tocca quota 115, 56 per il CIR e 59 per la Coppa Rally di Zona. Il più atteso sarà sicuramente Giandomenico Basso, con la Skoda Fabia R5 di Metior Sport, dopo la grande vittoria di Roma. (Ansa)