Calcio: serie B, 13 squalificati. Due del Chievo

Sono 13 i calciatori squalificati dal giudice sportivo di serie B in relazione alla 19esima giornata di campionato. Due del Chievo.

chievo juve stabia

Sono 13 i calciatori squalificati dal giudice sportivo di serie B in relazione alla 19esima giornata di campionato. Tutti staranno fermi per un turno, ad eccezione di Iemmello (Perugia), che salterà due gare essendo stato espulso «per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per avere, a seguito di una decisione arbitrale, rivolto al direttore di gara espressioni offensive».

Una giornata di squalifica è stata inflitta ad Andreoni (Ascoli), espulso per doppia ammonizione, e a Rosi (Perugia), espulso per un fallo grave di gioco. Stessa sanzione per altri dieci giocatori, che erano tutti diffidati: Almici (Pordenone), Aya e Masucci (Pisa), Coppolaro (Entella), Di Tacchio, Karo e Kiyine (Salernitana), Dickmann e Vaisanen (Chievo) e Fornasier (Trapani).

Tra i tecnici, due giornate di squalifica a Spighi (Venezia) «per avere contestato l’operato arbitrale rivolgendo un espressione ingiuriosa agli ufficiali di gara» e una a Rubinacci (Frosinone) «per essere entrato sul terreno di gioco per impartire disposizioni tecniche ai calciatori». (Ansa)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.