Ski Club Verona, inizia la stagione invernale 2023-’24

Presente al lancio della stagione anche il sindaco di Verona Damiano Tommasi: «Speriamo che da qui esca un veronese protagonista alle Olimpiadi 2026».

Ski Club Verona
Ski Club Verona, lancio stagione invernale 2023-’24
New call-to-action

L’obiettivo lo ha fissato il sindaco di Verona, Damiano Tommasi: «Davanti a noi ci sono le date del 22 febbraio e del 6 marzo 2026 quando Verona sarà al centro degli eventi delle Olimpiadi e Paraolimpiadi Invernali. Oltre ad attrezzarci per rendere Verona la più attrattiva possibile, per dare la migliore accoglienza ai tantissimi ospiti che ci raggiungeranno, perché non possiamo immaginare che qualche atleta veronese possa irrobustire, come in passato, le nostre Nazionali e sarebbe bello che, magari, ad indossare la maglia azzurra possa essere uno dei giovanissimi atleti che iniziano con lo Ski Club Verona il loro percorso agonistico».

LEGGI ANCHE: Carcere di Verona: aumenta la popolazione e il disagio psichico

Damiano Tommasi – atleta nato in Lessinia con la passione dello sci di fondo – ha partecipato alla serata di lancio della stagione 2023-2024 dello Ski Club Verona, il più antico sodalizio – è stato fondato nel 1962 – scaligero, che oggi raggruppa oltre 150 atleti (dagli juniores ai master) e che vuole ricostruire la grande tradizione veronese nella discesa: «Con lo Ski Club – spiega il presidente del Club Alfredo Salerno – vogliamo puntare sui giovani e portarli sulle piste anche a livello agonistico. Negli ultimi anni le stazioni vicine hanno chiuso; ora i ragazzi vanno a sciare in Trentino e non ci sono realtà simili nel nostro territorio».

LEGGI ANCHE: Scipione a Verona raddoppia, il bus serale diventa a chiamata in nuove zone

«Il nostro obiettivo è riportare lo sci agonistico a Verona come risultato di un lungo percorso: gestiamo infatti lo Ski Club dal 1988, ma le sue radici affondano negli anni ’60. Dal 2017 abbiamo anche creato due progetti destinati ai giovani. Il primo, in collaborazione con il comitato provinciale della FISI, offriva corsi a 12 ragazzi selezionati ad inizio stagione. Insieme a questa iniziativa, abbiamo organizzato anche programmi promozionali e grazie ai due progetti abbiamo iniziato a partecipare alle gare. Con lo Ski Club puntiamo quindi ad aumentare il numero di giovani che praticano lo sci ad alti livelli e diventare punto di riferimento di questo sport» conclude Salerno.

A tal fine, lo Ski Club sta avviando anche progetti con le scuole per inserire questa disciplina sportiva nei programmi formativi degli studenti.
La serata di lancio della stagione invernale dello Ski Club si è tenuta al Ristorante Scapin in Fiera ed ha raccolto genitori, atleti e gli sponsor che sostengono questo progetto: BCC Verona e Vicenza, Galbusera Assicurazioni, Consorzio Zai, Scapin 1935, Chiaro Group, Gruppo L’Adige, Isokinetic, Princysnow e Altichiero Palace.

LEGGI ANCHE: Ca’ del Bue: il Comune di Verona chiede approfondimenti ad Agsm Aim

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM