Coppa Italia, Hellas schiantato dal Bari 1-4

L'annata dell'Hellas Verona e del nuovo allenatore Gabriele Cioffi inizia con una sconfitta in casa con il Bari per 1-4. Tripletta di Cheddira e gialloblù in dieci.

Hellas Verona Bari Lasagna

Hellas Verona-Bari, valida per i 32esimi di finale della Coppa Italia 2022/23 decreta il passaggio del turno dei pugliesi. Gialloblù in dieci da metà secondo tempo e travolti dagli ospiti dopo la prima rete di Lasagna.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Primo tempo

La prima rete della stagione dell’Hellas Verona è firmata da Kevin Lasagna, al 16′ del primo tempo. Hellas avanti 1-0 sul Bari.

Al 21′ mister Cioffi è costretto a sostituire Federico Ceccherini per infortunio. Subentra Giangiacomo Magnani. Ammonito Di Cesare del Bari al 24′.

Risponde al 30′ Folorunsho, riportando il punteggio in parità sull’1-1.

Finisce con il vantaggio del Bari il primo tempo. Cheddira porta i pugliesi sull’1-2 al 44′.

Secondo tempo

Fra i gialloblù Amione sostituisce Magnani all’intervallo. Ammonizione per Lazovic al 47′.

Il Bari allunga nel secondo tempo. L’arbitro assegna un rigore per un fallo di Hongla, che Cheddira trasforma per la doppietta personale al 53′. Hellas-Bari 1-3.

Al 60′ Piccoli sostituisce Henry per il Verona; Bellomo sostituisce Cangiano per il Bari.

Al 70′ espulso Faraoni. Hellas in dieci. Al 71′ Barak e Djuric sostituiscono Tameze e Lasagna. Nel Bari al 74′ Maiello e Gigliotti sostituiscono Benedetti e Di Cesare.

Al 78′ Cheddira firma la tripletta e porta il punteggio sull’1-4.

Il tabellino: Hellas Verona-Bari 1-4

Reti: 16′ pt Lasagna, 30′ pt Folorunsho, 44′ pt, 8′ st (rig.) e 33′ st Cheddira

HELLAS VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Günter, Ceccherini (dal 24′ pt Magnani, dal 1′ st Amione); Faraoni, Tameze (dal 26′ st Barak), Hongla, Ilic, Lazovic; Henry (dal 15′ st Piccoli), Lasagna (dal 26′ st Djuric)
A disposizione: Chiesa, Berardi, Veloso, Terracciano, Coppola, Retsos, Cortinovis, Sulemana
Allenatore: Gabriele Cioffi

BARI (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Di Cesare (dal 30′ st Gigliotti), Terranova, Ricci; Benedetti (dal 30′ st Maiello), Maita (dal 40′ st Bosisio), Folorunsho; Botta; Cangiano (dal 15′ st Bellomo), Cheddira (dal 40′ st Mallamo)
A disposizione: Frattali, Polverino, Antenucci, D’Errico, Galano, Mazzotta, Dorval
Allenatore: Michele Mignani

Arbitro: Niccolò Baroni (Sez. AIA di Firenze)
Assistenti: Marco Trinchieri (Sez. AIA di Milano), Marco Ceccon (Sez. AIA di Lovere)

NOTEAmmoniti: Di Cesare, Lazovic. Espulso: Faraoni. Spettatori: 6576.

LEGGI LE ULTIME NEWS

Hellas Verona Bari
I festeggiamenti dopo il gol di Lasagna

Il prepartita

«Mi aspetto di incontrare un Bari preparato e voglioso, che ha dimostrato contro il Padova di saper trovare un’identità precisa in base all’avversario contro cui gioca» ha detto mister Gabriele Cioffi. «Ho visto la loro partita e penso si dimostrerà un avversario insidioso, ma noi non vogliamo cadere come sono caduti altri».

LEGGI ANCHE: San Bonifacio: investito bimbo di 7 anni, è grave

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv