Serie C, nette vittorie per Virtus Verona e Legnago

Due nette vittorie per le squadre veronesi in Serie C, Arezzo-Virtus termina 0-3 per i giocatori di mister Luigi Fresco. Il Legnago vince in casa 3-0 contro la Triestina. Tre sconfitte invece in Serie d per Sona, Ambrosiana e Caldiero Terme.

Da pagina facebook Virtus Verona

Netta vittoria per la Virtus Verona ad Arezzo, che espugna il campo con il risultato di 0-3 su doppietta di Arma al 33′ pt e 14’st Arma (rig) e al 48’st di Carlevaris.

«Un ottimo risultato figlio di una buona prestazione in cui, rispetto a Legnago quando comunque abbiamo avuto molte occasioni ma il risultato è rimasto in pareggio, siamo riusciti a concretizzare ciò che abbiamo creato» afferma l’allenatore Luigi Fresco. «Cosa importante è stata anche il proseguo della partita dopo il nostro secondo gol su rigore, perché se l’Arezzo poi avesse segnato con l’occasione che hanno avuto, la partita sarebbe potuta andare diversamente».

«L’Arezzo gioca bene e fa un bel possesso ma che deve ancora trovare un affiatamento dopo i numerosi innesti del mercato. Il loro allenatore è stato molto bravo perché ad un certo punto ci ha anche messo in difficoltà cambiando modulo» continua l’allenatore. «Gli episodi fanno comunque molto la differenza e per noi è stato decisivo il rigore che ci hanno concesso su cui abbiamo fatto il secondo gol».

«Ho avuto comunque molti segnali incoraggianti anche dai giovani, tra cui alcuni esordienti in categoria e dai nuovi innesti di mercato, come Carlevaris e Arma, che sono degli ottimi talenti e già oggi hanno fatto bene».

Prossima gara sabato 17 ottobre ore 15 in casa contro la Vis Pesaro.

Arezzo – Virtus Verona 0️⃣➖3️⃣Le parole di Gigi Fresco a fine gara 🎙️👇

Geplaatst door Virtus Verona op Zondag 11 oktober 2020

Medesimo risultato positivo per la Legnago Salus che al “Sandrini” batte 3-0 la blasonata Triestina. Partita ntensa e organizzata per la squadra di Massimo Bagatti. Dopo un primo tempo combattuto, al 39′ pt gol di Bulevardi di testa su cross di Zanoli. Nel secondo tempo, al 7’ Tartaglia trattiene Sgarbi in area ed è calcio di rigore a favore del Legnago che Grandolfo trasforma per il raddoppio. Rosso per Tartaglia. Terzo gol al 18′ st di Rolfini su respinta del portiere al tiro di Bulevardi.

«Abbiamo preparato bene questa partita sapendo di avere di fronte un avversario tra i più forti del girone» afferma mister Bagatti. «Credo che oggi, al di là del risultato di per sé eloquente, anche la prestazione sia stata molto buona da parte di tutti i miei ragazzi, perché abbiamo vinto con le nostre migliori armi, che sono l’organizzazione di gioco e l’intensità».

Prossima partita domenica 18 ottobre alle 17.30 in casa del Padova.

In serie D tre sconfitte: perde il Sona in casa del Seregno per 2-1, San Giorgio Sedico batte Ambrosiana 2-0 e Caldiero Terme cade in casa contro il Cartigliano 0-2.