Serie C, è salvezza per la Virtus Verona. Retrocede il Legnago

Vittoria sul difficile campo del Padova e salvezza conquistata per la Virtus Verona. Nulla da fare per il Legnago Salus, che saluta la Serie C.

Virtus Verona festeggia la salvezza
La Virtus Verona festeggia la salvezza a Padova

Salvezza per la Virtus Verona

Tempo di verdetti per le veronesi di Serie C. Salva la Virtus Verona, retrocesso il Legnago Salus.

Nell’ultima giornata del Girone A la Virtus Verona era impegnata sul difficile campo del Padova, unica squadra in grado di tenere il ritmo del Südtirol, che invece ha conquistato la promozione in Serie B senza passare dai playoff.

Alla vigilia delle partite del weekend per gli euganei erano ancora vive le speranze di promozione diretta, in caso di sconfitta dei bolzanini (che poi non è comunque arrivata), quindi risulta ancora più significativa la vittoria esterna della Virtus Verona, sospesa fra playoff e play out nella cortissima classifica del girone.

LEGGI ANCHE: Il sogno “Clivense” continua e si fa più grande, l’intervista a Pellissier

Alla fine i ragazzi di Gigi Fresco hanno conquistato una vittoria per 1-2, con Pellacani al 61′ a rispondere immediatamente al biancoscudato Terrani (60′) e Manfrin a chiuderla in zona cesarini al 91′.

«Siamo stati bravi a conquistare con le nostre forze la salvezza» ha commentato l’allenatore-presidente Fresco. Salvezza conquistata senza bisogno dei play out.

CALCIO: TUTTI I RISULTATI IN TEMPO REALE, DALLA SERIE A AI DILETTANTI

Il Legnago Salus saluta la categoria (a meno di sorprese)

Sperava invece di agganciare il treno dei play out, il Legnago Salus. È arrivata invece l’ennesima sconfitta sul campo della Juventus U23, con due reti dei padroni di casa nel finale e l’ultima mezz’ora in 10 per l’espulsione di Lollo. Le marcature: per il Legnago doppietta di Contini (57′, 73′ su rigore), per la Juve U23 Compagnon (64′), Cudrig (86′) e Da Graca (90′).

Pur con una vittoria nell’ultima partita, non ci sarebbe stato nulla da fare, vista la vittoria della diretta concorrente, il Giana Erminio.

Sul sito ufficiale si legge: «Il Legnago Salus saluta la Serie C. Lo fa a testa alta, dando tutto fino all’ultimo anche ad Alessandria contro la Juventus U23, ma purtroppo non è bastato».

Ora, l’unica eventualità per una permanenza in Serie C sarebbe un ripescaggio. Altrimenti si torna in Serie D, per riconquistare un posto al sole.

LEGGI ANCHE: Veronafiere, eletto il nuovo cda: «Bricolo farà bene». Le opposizioni: «Logica spartitoria»

radio adige tv

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈