Serie C, due vittorie per Virtus e Legnago

Due vittorie per le veronesi in Serie C. Nella trasferta di Cesana la Virtus si impone 3 a 1. Il Legnago vince invece per 2-1 contro la Vis Pesaro.

Foto di Luigi Rega e calciocesen.com, da pagina facebook Virtus Verona

Cesena-Virtus Verona 1-3

Netta vittoria ieri sera in traferta per la Virtus Verona contro il Cesena. Il risultato finale è stato di 1-3 con gol al 20′ pt di Bortolussi del Cesena, pareggio al 39’pt di Pittarello, raddoppio di Arma al 41’pt e terzo gol finale di Delcarro al 46’st.

«Siamo più vicini all’obiettivo della stagione, che è la salvezza» ha commentato Gigi Fresco. «Siamo anche in zona playoff, perciò una volta ottenuta la salvezza, ci piacerebbe anche giocarcela. Siamo cresciuti molti in questa partita, anche dai ragazzi che sono subentrati. Abbiamo davvero una bella rosa».

«Molti saranno anche gli scontri diretti a febbraio, è chiaro che se li superiamo bene potremo già essere salvi» prosegue. «Dopo la prima mezz’ora, in cui dominava il Cesena, abbiamo deciso di aspettarli un po’ e la partita è stata nostra. Sono molto contento, anche per Arma che si è sbloccato»·

LEGGI ANCHE Sona ko, ma c’è l’esordio di Maicon. Bella vittoria del Caldiero

Legnago Salus-Vis Pesaro

Tre punti importanti anche per il Legnago Salus che, al Sandrini, si impone 2-1 contro la Vis Pesaro. Primo gol di Luppi al 18’pt su rigore. Al 18’ st il raddoppio del Legnago: Antonelli recupera un pallone a centrocampo e tenta la conclusione che viene deviata da Stramaccioni, poi sul pallone si presenta Grandolfo che non perdona per il 2-0. Al 34′ altro calcio di rigore per la Vis Pesaro, gol di Marchi. Termina così la gara.

La squadra biancazzurra è ora chiamata a fare punti anche in trasferta ed avrà l’occasione per farlo già sabato prossimo allo stadio “Benelli” di Ravenna contro l’omonima formazione. Calcio d’inizio fissato alle ore 17.00.

LEGGI ANCHE Il Napoli parte a razzo, ma l’Hellas si impone al Bentegodi