Sconfitta contro la Roma, Juric: «Impariamo e andiamo avanti»

Arriva la sconfitta per l'Hellas nella prima giornata del girone di ritorno. All'Olimpico è 3-1 per la Roma. Gol di Mancini al 20’, Mkhitaryan al 22’ e Mayoral al 29’ per la Roma, tutti nel primo tempo. Gol finale di Colley al 16'st.

Invocava prudenza Juric alla vigilia della partita contro la Roma e in effetti poi il risultato non ha sorriso all’Hellas, sconfitto all’Olimpico per 3-1. Tre gol per la Roma arrivati tutti nel primo tempo e nel giro di soli 9 minuti. La reazione dei veronesi nella ripresa, con diverse occasioni e il gol della bandiera di Colley al 16′. Debutto anche per il nuovo arrivato Lasagna.

«Abbiamo iniziato bene la la partita, poi sul primo calcio d’angolo abbiamo preso gol e nei minuti successivi abbiamo fatto male. Abbiamo fatto fatica» dice Juric. «Penso ci sia una differenza enorme con le prime squadre, bisogna accettare questa sconfitta, è giusto a volte. Non mi sono piaciuti però quei minuti, questi gol non si possono prendere».

Esordio per Lasagna. «Penso che abbia dato vivacità, poi noi abbiamo bisogno di tutti. Poteva fare gol ma deve inserirsi con tranquillità. Ora serve guardare avanti, ma anche con Udinese domenica prossima sarà dura, serve che impariamo da questa sconfitta e andiamo avanti».

LEGGI ANCHE Al Bentegodi il Chievo non sbaglia, 3-1 sul Pescara

La cronaca

Il primo tempo si caratterizza con i tre gol della Roma che alla mezz’ora è avanti di tre gol: Mancini al 20’, Mkhitaryan al 22’ e Mayoral al 29’. Nel mezzo diverse buone iniziative dei gialloblù, che mettono in mezzo cross velenosi ma sfortunati con Lazovic (7’) e Zaccagni (28’), oltre a diversi calci d’angolo.

Nella ripresa debutto in gialloblù di Lasagna dal 1’. Il Verona va vicino al gol al 2’, quando Baràk si porta fuori il pallone proprio al momento del cross basso dalla destra. Al 13’ è Lasagna a lanciarsi nello spazio e mettere all’indietro per Colley, che va alla conclusione: parata. È il preludio del gol dello stesso attaccante gambiano, che arriva al 16’, di testa, sul perfetto cross dalla destra di Bessa. Primo gol in campionato per Colley, primo assist per il centrocampista brasiliano.

Cinque minuti più tardi è ancora Colley ad avere la chance per accorciare ma, lanciato in contropiede, non riesce a trovare Bessa. Al 31’ altra occasione, con Dimarco che mette in mezzo per Lasagna, che non trova il miglior impatto col pallone. Nel finale il Verona si batte fino all’ultimo e va vicino al gol con un tiro a incrociare di Lasagna al 44’, ma non riesce a passare: termina 3-1 per i giallorossi.

La prossima sfida, sempre in trasferta, è in programma domenica prossima alla “Dacia Arena” contro l’Udinese alle ore 15.

Tabellino

ROMA-HELLAS VERONA 3-1
Marcatori: 20′ pt Mancini (1-0), 22′ pt Mkhitaryan (2-0), 29′ pt Mayoral (3-0), 17′ st Colley (3-1)

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling (dal 12′ pt Kumbulla), Ibanez; Karsdorp (dal 41′ st Perez), Veretout (dal 41′ st Diawara), Villar (dal 25′ st Cristante), Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral (dal 41′ st Peres)
A disposizione: Mirante, Fuzato, Santon, Pastore, Calafiori
All.: Paulo Fonseca

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Sivestri; Dawidowicz, Günter, Ceccherini (dal 35′ st Udogie); Faraoni (dal 12′ st Dimarco), Tameze, Ilić (dal 12′ st Bessa), Lazović; Barak, Zaccagni (dal 12′ st Colley); Kalinić (dal 1′ st Lasagna)
A disposizione: Berardi, Pandur, Lovato, Çetin, Terracciano, Amione
All.: Ivan Jurić

Arbitro: Marco Piccinini (Sez. AIA Forlì)
Assistenti: Giacomo Paganessi (Sez. AIA Bergamo), Tarcisio Villa (Sez. AIA Rimini)

NOTE. Ammonizioni: Pellegrini, Faraoni, Kumbulla