San Giorgio in Salici ha un nuovo campo da beach volley

Venerdì 5 agosto il taglio del nastro alle ore 19 alla presenza della vicepresidente della Regione Veneto Elisa De Berti, alle 20 un torneo delle Associazioni del luogo. «Sport elemento fondante della socialità dei nostri paesi» afferma il sindaco Mazzi.

Il campo di beach volley di San Giorgio in Salici.
Il campo di beach volley di San Giorgio in Salici.

Ultimati nel comune di Sona i lavori per la realizzazione del nuovo campo da beach volley all’interno degli impianti sportivi di San Giorgio in Salici e per l’inaugurazione, prevista per il 5 agosto alle 19 con i saluti istituzionali, è stato organizzato un veloce torneo di esibizione, dalle 20, che coinvolgerà le Associazioni sportive del territorio.

Il campo visto dall’alto.

L’intervento dà concretamente avvio al percorso di riqualificazione degli impianti sportivi nella frazione di Sona e amplia l’offerta dedicata ai più giovani, come spiega il vicesindaco Gianfranco Dalla Valentina: «Accanto alle bocce, al tennis e al calcio ora c’è anche il beach volley, sport amatissimo dai ragazzi che infatti stanno frequentando assiduamente e con rinnovato entusiasmo gli impianti sportivi in queste settimane. I più giovani ci chiedono occasioni in cui essere stimolati e luoghi in cui sentirsi accolti, dove ritrovarsi, stare in compagnia, praticare sport in maniera sana. Certo, non siamo arrivati alla meta, ma siamo indubbiamente sulla strada giusta».

Gianluigi Mazzi
Gianluigi Mazzi, sindaco di Sona e presidente del Consiglio di Bacino Verona Nord

Fondamentale la storica sinergia con la Polisportiva che ha in gestione gli impianti e che «non ha voluto far mancare il proprio supporto, partecipando attivamente sia nelle scelte progettuali che nel miglioramento stesso della proposta, con la dotazione, di propria iniziativa, di un sistema di illuminazione a led a basso consumo energetico che rende il campo utilizzabile anche nelle ore notturne» prosegue Dalla Valentina.

L’importo dei lavori, complessivo di iva e di costi di progettazione, è stato pari a 24.642 euro ed è parte dei 100.000 euro investiti nel 2021 per implementare l’offerta sportiva delle quattro frazioni, ai quali si aggiunge un importo pari a 95.000 euro stanziato per il 2022 «L’impegno economico dell’Amministrazione nella valorizzazione delle strutture sportive, diversificandole e rinnovandole nella proposta, dà la misura di come si creda nello sport quale elemento fondante della socialità dei nostri paesi, oggi e domani – aggiunge il sindaco del Comune di Sona, Gianluigi Mazzi, che evidenzia – L’Amministrazione da sola non basta. Serve una sinergia sempre più stretta tra Comune e attori del territorio, indispensabili per dare continuità agli investimenti pubblici».

All’inaugurazione ufficiale è attesa la partecipazione dell’Assessore regionale Elisa De Berti.

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv