Rugby, il Verona dilaga e vince il girone

Gli antracite sigillano contro Badia un 49-7, figlio di un secondo tempo dominante, confermando così la vittoria del girone 2 di Serie A.

Verona Rugby
Verona Rugby

Il Verona Rugby si gioca l’ultima in casa della stagione regolare mettendo in campo una formazione molto rimaneggiata rispetto alle ultime uscite, per dare un turno di riposo ai giocatori che hanno nelle gambe più minutaggio e cercare nuove soluzioni tecniche. Gli antracite, sicuri dei playoff, cercano punti preziosi per confermare la vittoria del girone 2 di Serie A. Verona fatica a passare in vantaggio, ma una volta segnata la prima marcatura gli antracite puniscono Badia con un 49-7 figlio di un secondo tempo dominante.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

La partita

La partita fin dai primi minuti è bloccata, con Verona che cerca di scardinare l’arcigna difesa polesana senza successo. La resistenza degli ospiti fissa a lungo la partita nella zona di centrocampo, con una buona fisicità e intensità nei punti d’incontro. Verona prova a passare sia sulle ali che al centro, ma qualche errore individuale di troppo ferma le sortite antracite.

La svolta arriva al trentesimo, con un rapido ribaltamento di fronte che libera Gentili sulla bandierina di sinistra. Pochi minuti ed è ancora Gentili che conclude un’azione personale di Viel con la seconda marcatura. L’uno-due messo a segno dalla giovane ala Veronese apre le porte a un diluvio di segnature antracite che nel secondo tempo lasceranno Badia senza scampo.

LEGGI ANCHE: Omicidio di Villafranca, il presunto responsabile si costituisce

La seconda frazione parte con lo stesso abbrivio con cui era terminata la prima. Il Verona spinge fin da subito e dopo pochi minuti è Parolo, premiato al termine come migliore in campo, a trovare un buco per vie centrali e andare a schiacciare sotto i pali. Il Verona a quel punto si sente padrone del campo e fa girare la palla con sicurezza, ma Badia non molla e riesce ad accorciare le distanze con una bella azione in contropiede finalizzata dall’estremo Cantini. La meta ospite non scalfisce il gioco antracite e i ragazzi di coach Good riescono ad andare a segno altre quattro volte con Quintieri, capitano di giornata, Palazzini, la terza personale di Gentili e l’ultima marcatura di. Di Tota, nell’occasione schierato apertura.

Nota lieta di giornata l’esordio di due ragazzi dell’academy, Bellino e D’Adda, che sono riusciti a mettere insieme venti minuti di ottima sostanza. L’ennesima vittoria con bonus di Verona assicura il primo posto nel girone grazie al distacco costruito sulla seconda Petrarca. Ora il Verona dovrà concentrarsi sui playoff, in cui con buone probabilità si troverà ad affrontare la Lazio nella semifinale andata e ritorno. 

LEGGI ANCHE: Idee per l’ex Seminario di San Massimo: svelate le tre proposte vincitrici

Il tabellino

Verona Rugby – Rugby Badia  49-7 (primo tempo  14-0 ; mete 7-1)

  • Verona Rugby: Palazzini, Bonafè, Viel, Quintieri (dal 61’ Bellino), Gentili, Ormson (dal 53’ Di Tota), Fagioli, Rossi L.,  Libralon (dal 61’ D’Adda), Parolo (dal 53’ Tonetta), Riedo (dal 65’ Chiarello), Galanti (dal 41’ Pisani), Bertucco E (dal 61’ Bertaso) , Bertucco L (dal 65’ Melita Omogiade). Allenatore: Aaron Good
  • Rugby Badia: Cantini, Bassin, Zampolli (dal 70’ Milani), Masiero, Badocchi, Gardinale, Pedrini (dal 77’ Dolcetto), Rossoni, Bettarello, Marcadella, Chinedozi (dal 55’ Callegari), Lubian (dal 50’ Chimera), Magro, Baccini (dal 47’ Equisetto), Marra (dal 47’ Bisan). Allenatore: Matteo Davide Maran

Arbitro: Daniele Vagnarelli

LEGGI E GUARDA ANCHE: Dentro al nuovo sottopasso di via Città di Nimes a Verona