Pesistica, trionfo europeo per la veronese Celine Ludovica Delia

È sempre più eccellenza azzurra e talento a livello internazionale, la stella della pesistica della Fondazione Bentegodi, Celine Ludovica Delia, che a Bucarest conquista un oro e un argento.

Celine Ludovica Delia Pesistica
Celine Ludovica Delia sul primo gradino del podio europeo

È sempre più eccellenza azzurra e talento a livello internazionale, la stella della pesistica della Fondazione Bentegodi, Celine Ludovica Delia.

La nuova affermazione, questa volta, ha avuto come teatro il Campionato Europeo di Pesistica Olimpica, a Bucarest, dove Celine è salita per ben due volte sul podio, indossando una medaglia d’oro e una d’argento.

Il titolo europeo è arrivato in assoluta scioltezza nell’esercizio di slancio, dove Celine ha sollevato facilmente prima 105 e poi 110 kg, battendo la fortissima rumena Andreea Cotruta, ventenne e di due anni più grande di lei che, nell’aggiudicarsi l’oro nell’esercizio  di strappo, ha vinto la classifica del totale. Anche nello strappo, però, la bentegodina è stata l’avversario da battere e alla fine ha comunque conquistato un meritatissimo argento,  sollevando facilmente 82 e poi 84 kg.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Unica veneta nella squadra azzurra, scelta in tutta Italia insieme appena ad altre dodici juniores Celine Ludovica Delia – che compirà 18 anni il prossimo settembre – con questa nuova affermazione, giunta a poco più di un mese di distanza dai due titoli italiani assoluti di specialità, con 80 kg nello strappo e 111 kg nello slancio, si conferma indubbiamente tra le più forti e promettenti pesiste italiane, con un futuro agonistico nazionale e internazionale di grandissime ambizioni.

«Grande prestazione della nostra giovanissima portacolori, molto concentrata e determinata, con quattro prove valide su sei, ottime misure nei due esercizi e tre splendide medaglie europee – commenta il coordinatore della Sezione Pesistica, Claudio Toninel – a conferma ancora una volta della grande e storica tradizione della pesistica veronese, sempre protagonista in campo nazionale e internazionale. Celine sta progredendo e migliorando di gara in gara, dimostrando carattere e maturità, che le garantiranno sicuramente tanti altri successi, che gratificheranno il grande impegno e la costante dedizione alla nostra bella e difficile disciplina. In “Casa Pesistica” siamo ovviamente tutti soddisfatti, anche per aver dato, in questi mesi, il nostro consistente contributo al felice momento che la Fondazione Bentegodi tutta sta attraversando, in tante altre sezioni sportive».