Pesistica, successo targato Bentegodi ai Campionati Regionali Giovanili

Si sono svolti domenica 5 maggio i Campionati Regionali Giovanili di Pesistica, riservati alle atlete e agli atleti dai 12 ai 15 anni di età.

pesistica bentegodi
La squadra della Bentegodi Verona
New call-to-action

La scorsa domenica, a Verona, presso il Centro Sportivo Bentegodi di Via Trainotti, si sono svolti i Campionati Regionali Giovanili di Pesistica, riservati alle atlete e agli atleti dai 12 ai 15 anni di età, organizzati dalla Sezione Pesistica della Fondazione Marcantonio Bentegodi e dal Comitato Regionale Veneto della FIPE (Federazione Italiana Pesistica), con il patrocinio del CONI Regionale del Veneto.      

La gara ha interessato gli atleti di 12 anni, impegnati nel Gran Premio Giovanissimi, quelli di 13 anni, per i Campionati Italiani Esordienti 13 e quelli di 14 e 15 anni, per i Campionati Regionali Esordienti Under 15, con 22 atleti veronesi in gara, 12 per la Sezione Pesistica della Fondazione Marcantonio Bentegodi e 10 per il Corpo Vivo di Stallavena di Grezzana.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Per i Giovanissimi in gara solo atleti del Corpo Vivo, che ha conquistato cinque primi posti con Vittoria Bighellini, Sofia Squaranti, Cristian Campedelli, Alessandro Gasparoni e Noah Campolongo. Nella gara riservata ai tredicenni, la Bentegodi ha vinto due titoli regionali con i gemelli Esmond e Mogens Marku e altrettanto ha fatto il Corpo Vivo, con Nicola Squaranti e Luca Scandola.

Molto più numerosa la partecipazione tra gli Under 15, dove, in gara femminile la Bentegodi ha piazzato due primi posti, con Tharusci Fernando e Gaia Zamboni e un terzo posto, con Giulia Maria Sancassani, mentre il Corpo Vivo ha vinto un titolo regionale con Giada Marogna e un secondo posto, con Martina Gasparoni.

Altrettanto affollata la gara maschile, con la Bentegodi in grande spolvero, capace di vincere quattro titoli regionali, con Davide Porchia, Tommaso Hiar, Dastin Marku e Giovanni Derani, due seconde piazze, con Ivan Dodonov e Matteo Giannone e un terzo posto, con Manuel Zanoni, mentre il Corpo Vivo ha vinto un titolo regionale, con Marco Marogna.

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono

Le migliori prestazioni in assoluto, tra i Giovanissimi, sono state realizzate da Vittoria Bighellini e Cristian Campedelli, tra i tredicenni, con un ex-aequo per i gemelli Esmond e Mogens Marku e tra gli Under 15, con Gaia Zamboni e Dastin Marku.

Per i Giovanissimi e gli Esordienti 13 si rimane in attesa delle classifiche nazionali d’ufficio, che assegneranno le medaglie per i rispettivi campionati italiani.

Ovviamente molto grande e più che meritata la soddisfazione nell’ambiente pesistico veronese, in casa della Bentegodi e del Corpo Vivo, società sportivamente gemellate e sempre impegnate nel campo della promozione della disciplina della Pesistica, che hanno raccolto i meritati riscontri in termine di quantità di atleti in gara e di qualità dei risultati conseguiti.  

LEGGI ANCHE: Parte lo sviluppo della Marangona: a breve l’accordo