Olimpia Verona, la voglia di Prima

Fiducia nel ripescaggio per il vice presidente Gabriele Ferrari e la società giallo blu, che riparte dalla riconferma di Mister Emiliano Testi.

Gabriele Ferrari Olimpia Verona Tuttocampo minuto per minuto
Gabriele Ferrari, vicepresidente ASD Olimpia Verona
New call-to-action

Ospite negli studi di Radio Adige TV, durante la trasmissione Tuttocampo minuto per minuto, il vicepresidente di Olimpia Verona, Gabriele Ferrari.

Un’ottima stagione, direi…

Sì, assolutamente, sia dal punto di vista del risultato sia per la possibilità di entrare in graduatoria per il ripescaggio.

Siete stati in testa alla classifica, secondi solo all’Alpo Lepanto. Quanto ci sperate nel ripescaggio?

Ci speriamo tanto. Dopo un’annata così, con sessanta punti, è stato un anno ricco di successi e divertimenti. La speranza è non aver buttato all’aria quanto di buono fatto. Le possibilità penso siano discrete, restiamo con i piedi per terra.

Come state lavorando per la prossima stagione?

L’obiettivo è la prima categoria. Stiamo cercando profili con esperienza e che ci possano aiutare a fare un buon campionato.

State facendo dunque un buon calciomercato?

La rosa è quasi confermata in blocco, quest’anno c’è stata qualche defezione, come Michael Sanbenini che l’anno prossimo andrà ad allenare a Povegliano. Ci sarà qualche innesto di qualità, è questo il momento più caldo, direi.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Che campionato è stato?

È stato un campionato un po’ strano, è mancato un po’ di cuscinetto. Noi, l’Alpo e l’Avesa ci siamo rincorsi l’uno con l’altro, diciamo così.

C’è una buona squadra, alla base?

Sì, c’è un’ottima squadra, c’è stato un ottimo lavoro precedentemente da Giordano Rossi e poi l’anno scorso il passaggio con Emiliano Testi, che ha fatto da traghettatore e ha consolidato il gruppo e donato un sacco di entusiasmo alla squadra.

Leggendo la classifica marcatori, degno di nota è Pietro Bellè. Che giocatore è?

Pietro è un personaggio molto importante all’interno del nostro spogliatoio, è il capitano, è con noi da otto anni ed è quello che all’inizio ha dato il la per partire con un buon campionato. Poi si è fatto male, è stato fermo qualche mese e poi è rientrato dandoci una buona forma. Anche Erik Bettili è un nostro giocatore storico, un ragazzo d’oro sempre a disposizione degli altri.

Un applauso anche al mister, Emiliano Testi: ha scritto una bella stagione, no?

È stato un grande leader da calciatore e ora da allenatore. È una bravissima persona, sa creare gruppo e sa dare la giusta carica e determinazione. Insieme a lui, un plauso anche allo staff che gravita attorno all’Olimpia.

Guarda l’intervista

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM