Nvb Verona, Kaziysky: «Facciamo del nostro meglio in questa situazione»

Terza partita di seguito rinviata per la NBV Verona a causa della positività dei propri atleti. Sabato 14 novembre la compagine gialloblù si sarebbe dovuta scontrare con la Leo Shoes Modena.

Terza partita di seguito rinviata per la NBV Verona a causa della positività dei propri atleti. Sabato 14 novembre la compagine gialloblù si sarebbe dovuta scontrare con la Leo Shoes Modena. La società ha comunicato che gli atleti che risultano positivi al Covid-19 sono Milan Peslac, Francesco Donati, Federico Bonami, Giulio Magalini, Aleksandr Kimerov.

«Alla fine abbiamo fatto la cosa giusta, in questa situazione rischiare sulle cose incerte non è intelligente, e infatti poi abbiamo verificato che ci sono purtroppo due nuovi positivi in squadra. Meglio non rischiare di contagiare altra gente e tenere la situazione più contenuta possibile» afferma il capitano gialloblù Matey Kaziyski, commentando il momento complicato che tutto il mondo pallavolistico sta vivendo. «Certo, è un periodo molto difficile, per tutte le squadre. Non è soltanto la mancanza delle partite, ma anche le attese fino all’ultimo».

«Dobbiamo esser sempre pronti, ti prepari e lavori meglio che puoi, e poi salta la gara, è difficile gestire tutto questo a livello mentale. Ma il periodo è così, bisogna fare del nostro meglio per superarlo, perchè la situazione non permette errori, si pagherebbe con la salute dei giocatori» conclude. «Eravamo in buona crescita, stavamo ritrovando gioco, adesso abbiamo perso continuità purtroppo, è questo che mi dispiace di più. Dobbiamo allenarci al meglio possibile, anche con tanti assenti e un giro di giocatori che continua a cambiare. Io per fortuna sto bene e spero di rimanere così, e continuare ad allenarmi e giocare con continuità».

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI SPORT