NBV Verona, arrivano le nuove maglie 2020/2021

Torna il colore nero, con la sua eleganza e la sua potenza, mentre la maglia del libero è un’esplosione di colore: insieme sono le anime di NBV Verona, la sua storia e il suo futuro.

Una stagione senza precedenti che richiede impegno, grinta e motivazioni senza precedenti. Insieme a Erreà Sport, sponsor tecnico, NBV Verona ha cercato di condensare il senso di identità e, insieme, la voglia di rivalsa, nell’innovativo kit gara 2020/21, che accompagnerà la squadra da qui in poi nelle sfide di SuperLega Credem Banca. Torna il colore nero, con la sua eleganza e la sua potenza, mentre la maglia del libero è un’esplosione di colore. Insieme, sono le anime di NBV Verona, la sua storia e il suo futuro, da raccontare e costruire partita dopo partita, sfida dopo sfida.

Fabio Venturi (Direttore Generale NBV Verona): «Avremmo voluto organizzare un grande evento di lancio, ma ahimè per ora sono bloccati. Da parte di Just quest’anno è arrivato un aiuto molto maggiore rispetto al passato, in questo periodo così complesso per lo sport, e per questo voglio dire grazie di cuore. Per noi è un onore portare questo marchio in giro per l’Italia. Perché presentiamo le maglie così tardi? Siamo andati per le lunghe con le trattative, sviluppando possibili percorsi che potrebbero dare spazio a novità con l’anno nuovo, e ci vuole tempo per produrre maglie come queste. Bonami e Donati giocheranno con maglia fucsia, speriamo non sia uno shock. Scherzi a parte, abbiamo voluto fare una scelta visibile e originale. La maglia nera sarà la home, rappresentata da Kaziyski, e poi la maglia trasferta sarà bianca, mostriamo quella di Jaeschke. Esordiranno a Perugia, in diretta Rai Sport per il match di domani, un contesto quindi molto visibile a livello nazionale. Erreà, nostro partner tecnico, è sempre vicino a noi, un grazie enorme per la loro vicinanza, la qualità del materiale, della gestione logistica delle consegne, e per la pazienza per i tanti cambiamenti dell’ultimo secondo».

Prosegue: «Avrete visto qualche anticipazione della maglia, sul nuovo canale social TikTok ufficiale di NBV Verona, e anche questa è una novità. Siamo entrati anche in questo mondo, numericamente molto gettonato, era arrivato il momento per esserci anche noi, con tanti contenuti in esclusiva che via via proporremo. Se non lo avete ancora, scaricatelo e cercateci! Poi c’è il tema dell’asta di beneficienza, che partita venerdì: sul nostro sito troverete un banner e tutte le istruzioni su come partecipare: ci si iscrive con una donazione di cinque euro, che andranno interamente in beneficienza e che daranno diritto alla membership card, altra novità 2021 di cui al momento non possiamo svelare nulla. C’è tempo fino alla sera del 27 dicembre per partecipare, rilanciando per aggiudicarsi una delle tre maglie in palio, la home di Kaziyski, la away di Jaeschke e la libero di Bonami. Chi vince l’asta sceglie la maglia preferita, il secondo classifica sceglie fra le due rimanenti, il terzo si aggiudica la maglia rimasta. A chi destiniamo i proventi? A “I Bambini delle Fate”, tramite l’iniziativa “Sporcatevi le mani” che sostiene le attività sul territorio per sensibilizzare e aiutare concretamente sul tema dell’autismo. Il logo? Vi anticipo una grande novità anche in questo senso. Nel 2021 lanceremo un nuovo logo, lo abbiamo già ma attendiamo i giusti tempi per presentarlo, questo logo sulla maglia è quindi temporaneo, “VE-RO-NA” perchè è la nostra città, e ne andiamo fieri».

Leggi anche: Nbv Verona a sostegno dei ristoratori veronesi

Andrea Pernigo (Responsabile finanziario Just Italia): «Per noi è un privilegio e un onore essere presenti sulla maglia di NBV Verona, il nostro è un sodalizio che prosegue e abbiamo deciso di aumentare nostra quota confermando il nostro interesse verso questo sport e questa squadra. È anche l’occasione di fare un augurio di buone feste a tutti, speriamo che 2021 ci dia soddisfazioni soprattutto per quanto riguarda la partecipazione del pubblico».

Mariana Conde (Responsabile Divisione Volley Erreà): «Insieme a NBV Verona abbiamo realizzato delle divise dalla grafica innovativa rispetto al passato volutamente grintosa ma nel contempo ricercata. Considerato il momento e la stagione molto particolare che stiamo attraversando, ci piaceva dare un messaggio di combattività e forza, che sono le doti che servono proprio ora dentro e fuori dal campo. Volevamo che il Club avesse un’identità precisa e peculiare, per questo campionato da vivere e portare a termine con determinazione e fiducia. Per questo abbiamo studiato delle divise inedite che avessero un significato speciale. Auguriamo a Verona un grande in bocca al lupo!».

LEGGI LE ALTRE NEWS DI SPORT