Milan-Hellas 3-2, Tudor: «Il pari sarebbe stato più giusto»

Arriva la prima sconfitta dell'Hellas da quando Tudor è in panchina. Dopo il vantaggio doppio, il Milan recupera e vince. Secondo il mister, però, il risultato più giusto sarebbe stato un pareggio.

Milan-Hellas Verona
Milan-Hellas Verona, sabato 16 ottobre 2021

Milan-Hellas Verona 3-2

Avanti di due gol, ma i padroni di casa rimontano. Si interrompe così la striscia di quattro risultati utili per l’Hellas dal cambio di allenatore. Ai gialloblù non è bastata una grande prestazione, unita ai gol di Caprari e Barak, per superare il Milan allo stadio Meazza di San Siro, con i rossoneri vincenti per 3-2 al termine di un match combattuto, valido per l’ottava giornata della Serie A 2021/22.

«I ragazzi oggi hanno dato tutto, devo fare loro i complimenti» ha detto l’allenatore del Verona Igor Tudor al termine della partita, ai microfoni di Sky Sport. «Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, mettendo in campo tutto quello che avevamo. Nella seconda frazione di gara il Milan ha alzato i ritmi e noi siamo calati d’intensità. Due dei tre gol subìti sono arrivati su situazioni sfortunate, un rigore ed un’autorete».

«Penso che il risultato più corretto, visto l’andamento generale della gara, sarebbe stato il pareggio. In ogni caso da domani continueremo a lavorare, pensando già al prossimo impegno che ci aspetta»

Domenica prossima, 24 ottobre, alle 15 arriva la Lazio al Bentegodi.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Il tabellino

Reti: 7′ pt Caprari, 24′ Barak (rig.), 14′ st Giroud, 31′ st Kessie (rig.), 33′ st Günter (aut.)

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Tomori, Romagnoli, Ballo Fode; Kessie, Bennacer (dal 32′ st Ibrahimovic); Saelemaekers (dal 1′ st Castillejo), Maldini (dal 1′ st Krunic), Rebic (dal 36′ pt Leao); Giroud (dal 37′ st Tonali)
A disposizione: Jungdal, Conti, Kalulu, Kjaer, Gabbia, Pellegri
Allenatore: Stefano Pioli

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Casale, Günter, Ceccherini (dal 1′ st Sutalo); Faraoni, Veloso (dal 15′ st Tameze), Ilic, Lazovic (dal 34′ st Cancellieri); Barak, Caprari (dal 15′ st Simeone); Kalinic (dal 18′ st Lasagna)
A disposizione: Pandur, Berardi, Cetin, Rüegg, Magnani, Bessa, Hongla
Allenatore: Igor Tudor

Arbitro: Alessandro Prontera (Sez. AIA di Bologna)
Assistenti: Mastrodonato (Sez. AIA di Molfetta), Lanotte (Sez. AIA di Barletta)

NOTEAmmoniti: Ceccherini, Kalinic, Casale, Veloso, Ballo Fode.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM