Lavori in corso in casa Chievo 2021: la squadra cerca reclute

Con un annuncio pubblicato ieri sulla propria pagina Instagram ufficiale, l’FC Chievo 2021 fa un appello a chiunque volesse provare a far parte della nuova squadra gialloblu allenata da mister Allegretti: c'è tempo fino a stasera per candidarsi.

Reclute del Chievo al Payanini Center
Si ringraziano per la gentile concessione delle foto Jacopo Segalotto e chievo1929.it

Avviato il nuovo Chievo di Pellissier, l’FC Chievo 2021: ieri si sono svolti i primi provini, che proseguiranno anche oggi. La squadra di Sergio Pellissier parte dalla terza categoria e si prepara a riportare nel panorama del calcio veronese il nome del Chievo. Ad allenare la nuova squadra, l’ex centrocampista Riccardo Allegretti.

A dare l’annuncio della ricerca dei nuovi talenti, un annuncio su Instagram dalla pagina della squadra. L’appuntamento è stato fissato per le giornate di ieri e di oggi al Payanini Center di Verona.

Ieri Nicolas Frey ha condiviso sul suo profilo un video dove ha mostrato la prima giornata di reclute: tanta gente, tanta positività e voglia di far ripartire la squadra.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

«Abbiamo giocato circa in 35, eravamo tre squadre da 11, più un paio di extra. È andata bene, c’era gente da varie parti d’Italia: è un grande evento mediatico, dopotutto. Dopo l’esibizione del Green Pass obbligatorio ci hanno richiesto il certificato medico, ma la coda scorreva velocemente. Per quanto riguarda gli esiti di queste selezioni, probabilmente si inizierà a sapere qualcosa già da domani: ci hanno detto che verremmo ricontattati tutti, sia gli ammessi che i non ammessi», racconta ai nostri microfoni Nicola Tenuti, tra gli sportivi che ieri hanno presenziato al provino.

Tenuti non nasconde l’emozione nello stare a contatto con calciatori del calibro di Pellissier e Frey. «Stare accanto a pietre miliari come Pellissier e Nicolas Frey è interessante; alcuni li avevo già visti dal vivo, ma esser e lì ed essere guardati e giudicati da calciatori che hanno giocato in Serie A non è da tutti i giorni».

Le parole di Mister Allegretti

«Ho letto agli inizi come stavano andando gli sviluppi della situazione. Ho chiamato Sergio per dargli del folle e alla fine ho fatto la stessa cosa che ha fatto lui. Prima di accettare non mi sono confrontato con nessuno del settore, l’unica persona della quale mi fido è mia moglie. Lei però sa che addosso ho l’entusiasmo nell’approcciarmi a questa esperienza», racconta in un’intervista a gianlucadimarzio.com.

Nato a Milano il 15 febbraio 1978, Riccardo Allegretti è stato un centrocampista con spiccate doti offensive. Ha giocato nelle giovanili del Milan prima di approdare nel Lecco esordendo in serie C2 a soli 18 anni, per poi vestire altre prestigiose maglie del panorama calcistico italiano. Da calciatore Allegretti ha collezionato nei professionisti ben 444 presenze segnando 41 reti.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO ULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM