Larghe vittorie per la Venplast Dossobuono contro Città del Redentore e Padova

Due vittorie nette per le due squadre della Venplast Dossobuono. In Serie A2 Femminile all'ora di pranzo sconfitta Città del Redentore. Bene anche la B maschile sul Cellini Padova.

Venplast Dossobuono - Città del Redentore 7-11-202_foto BPE
Venplast Dossobuono - Città del Redentore 7-11-202. Foto BPE

In Serie A2 Femminile la Venplast si impone per la quarta volta consecutiva

Quarta vittoria su quattro per la Venplast Dossobuono che tra le mura amiche batte il Città del Redentore e si conferma a punteggio pieno in cima alla classifica. Sfida andata in onda anche su Tele Radio Adige.

Match che segue un andamento preciso e costante fin dai primi minuti, con la Venplast in controllo e sempre avanti nella conduzione del punteggio. Lo strappo principale è a metà frazione, con un parziale di 6-0 che porta la Venplast sul 11-3. Il primo tempo si chiude sul 17-9.

Nella ripresa cambia poco nulla rispetto ai primi 30’ per una Venplast sempre in controllo del match. Lungo parziale dopo 5′, con Mazzieri protagonista con molte reti, saranno 12 per lei in totale. Il finale recita 33-18 in favore delle padrone di casa.

TABELLINO Venplast Dossobuono – Città del Redentore 33-18 (p.t. 17-9)

Venplast Dossobuono: Cabrini, Salvaro El, Coppola 4, Radice 3, Novesi 2, De Marchi, Berardo, Ingrassia 2, Salvaro Em 1, Zorzella 1, Puggioni, Cacciatore 2, Prudenziati 2, Graziani 4, Accorsi, Mazzieri 12. All. Elena Barani

Città del Redentore: Belardinelli 6, Ferrari, Fois 1, Gusai, Idili, Musina 5, Marras 2, Mastino, Mottoi 1, Polo 1, Riu, Sedda 2. All. Mattia Mancini

Arbitri: Politano – Trevisan

Venplast Dossobuono - Città del Redentore 7-11-202_foto BPE Martina Mazzieri
Martina Mazzieri in azione contro Città del Redentore. Foto BPE.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Bene anche la Serie B maschile della Venplast Dossobuono

Terzo timbro stagionale per la Venplast Dossobuono nel campionato di Serie B maschile, grazie alla vittoria tra le mura amiche del PalaDossobuono contro il Cellini Padova. Due punti davanti al proprio pubblico, che i ragazzi hanno ritrovato dopo quasi due anni.

La Venplast impiega un quarto d’ora a indirizzare la partita, dopo un avvio equilibrato. A metà frazione infatti si apre un lungo break di nove reti, tutte distribuite su più giocatori giallo-rossi, a fronte delle sole due reti del Cellini Padova. Venplast avanti dunque 15-6 al 24’ ed abile ad allungare ulteriormente con Campostrini e Fantoni, che mandano le squadre negli spogliatoi sul 21-10.

Nella ripresa il risultato resta pressoché immutato grazie all’estro di Guariso, che mantiene Dossobuono avanti sulla doppia cifra al 40’ sul 27-17. I ragazzi di Nordera gestiscono in maniera adeguata, tenendo gli ospiti sempre a debita distanza e concedendo qualche rete in più solamente negli ultimi 5’, con Cellini Padova che accorcia sul -6. Alla sirena è 35-29, sono altri due punti per la Venplast Dossobuono.

TABELLINO Venplast Dossobuono – Cellini Padova 35-29 (p.t. 21-10)

Venplast Dossobuono: Eddarkaoui, Malaffo 4, Ramadane, Campostrini 9, Fantoni 1, Zivelonghi 4, Bernardi, Puggia 1, Zattarin 2, Squarzoni 4, Guariso 7, Mitolo, Ceriani 2, Bollareto 1, Bollani, Minotti. All. Carlo Nordera

Cellini Padova: Busetto, De Giovanni 8, Bellini 4, Della Casa, Marasciulo 9, Vernica 1, Favero 1, Della Casa 1, Cadoni 5, Zambon. All. Mauro Marchionni

Arbitro: Cipriani

LEGGI LE ULTIME NEWS

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM