La Tezenis non completa i tentativi di rimonta e cede a Cantù 74-69

Verona si rifà sotto più volte ma fallisce tutti i possessi che possono riportarla a contatto. Prossimo impegno sabato 30 marzo alle 20.30 contro la Luiss Roma al Pala AGSM AIM.

scaligera basket tezenis verona

La Tezenis Verona esce sconfitta dal Pala FitLine di Desio 74-69 al termine di una gara sempre condotta dalla squadra di casa. Verona si rifà sotto più volte ma fallisce tutti i possessi che possono riportarla a contatto. Nel finale lucida Cantù a controllare il vantaggio e chiudere con autorità. Alla Tezenis non basta l’ottimo esordio di Ivan Buva da 26 punti e 15 rimbalzi. Prossimo impegno sabato 30 marzo alle 20.30 contro la Luiss Roma al Pala AGSM AIM.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

La partita

Coach Ramagli parte con Penna, Devoe, Udom, Esposito e il neo-gialloblù Buva. Risponde Coach Cagnardi con Hickey, Bucarelli, Nikolic, Baldi Rossi e Nwohuocha. Cantù parte forte e segna 9 punti nei primi 2’ di gara spinta da Bucarelli e Hickey, Verona prova ad accorciare con Buva ed Udom ma la bomba di Hickey del 15-7 costringe Ramagli al primo timeout del match dopo 3’. In uscita dal minuto la reazione Tezenis firmata Buva e Penna, 7-0 e timeout Cagnardi sul 15-14 del 5’. Cominciano le rotazioni per i due coach, il ritmo offensivo delle squadre si abbassa un po’ anche a causa della fisicità delle difese; ci pensa Moraschini a rialzare i toni con la schiacciata del nuovo +4 casalingo. 18-14 con 1’30” da giocare. L’Acqua S. Bernardo chiude il quarto con un 5-0 siglato dalla coppia Berdini – Young e si porta sul 23-14 dopo 10’ di gara.

Hickey appoggia il +11 di inizio secondo periodo, la Tezenis trova soluzioni da Buva e Udom ed arriva a -6 con il canestro di Gazzotti, 29-23 al 14’. Devoe serve Buva per il nono punto personale del numero 25 e Coach Cagnardi è obbligato a chiamare timeout per fermare il parziale gialloblù. Hickey si dimostra il pericolo principale per la difesa Tezenis, prima mette il quattordicesimo punto di serata e poi serve Nikolic per l’alley oop del 34-27. Timeout Ramagli con 2’25” da giocare. Negli ultimi possessi del periodo Verona tiene bene difensivamente e rosicchia un altro punticino dalla lunetta, si va al riposo lungo sul 34-28.

LEGGI ANCHE: Autovelox a Verona, ecco dove sono dal 22 al 28 aprile

I coach decidono di ripartire con i quintetti iniziali, si sblocca un fin qui opaco Gabe Devoe con la tripla del 36-31 ma Hickey non accenna a fermarsi e riporta i suoi a +8 con un’altra bomba. Buva è l’uomo più in ritmo dell’attacco gialloblù, il centro croato mette la tripla del -5 prima della nuova incursione del solito Hickey. Cantù continua a tenere la testa del match nonostante i diversi tentativi di aggancio; Udom fa -3, Young però risponde ed il fallo antisportivo fischiato ai gialloblù permette all’Acqua S. Bernardo di riallungare a +9. 49-40 con 1’30” sul cronometro del terzo quarto. Il periodo si conclude con le triple di Udom e Berdini che fissano il punteggio sul 52-45 a 10’ dal termine.

Moraschini fa +10 in apertura di ultimo periodo, Buva e Gajic non ci stanno e firmano il 5-0 che costringe Cagnardi al timeout sul 55-50 al 32’. Esce bene dal timeout Cantù che a sua volta replica 5-0, ferma la gara Ramagli che vede i suoi tornare alla doppia cifra di svantaggio. Buva fa 23 personali per il nuovo -7 a 5’ dalla sirena ma, come successo diverse volte nel corso del match, i gialloblù falliscono i possessi per ritornare a contatto e ricadono a -8 con il libero di Moraschini del 63-55. Si entra nella fase calda del match con un’altra tripla di Udom per il -5 che illude il pubblico gialloblù giunto al Pala FitLine; Verona ci prova fino alla fine ma Cantù, con Hickey e Moraschini, sigilla il match e vince 74-69.

Il tabellino

Acqua S. Bernardo Cantù-Tezenis Verona 74-69 (23-14, 34-28, 52-45)

  • Acqua S. Bernardo Cantù: Baldi Rossi 9, Berdini 7, Nikolic 4, Nwohuocha, Tarallo ne, Bucarelli 11, Hickey 21, Burns, Moraschini 9, Young 13, Cesana. All. Cagnardi
  • Tezenis Verona: Mbacke ne, Morati ne, Gazzotti 4, Gajic 4, Devoe 8, Esposito, Penna 10, Buva 26, Udom 17, Bartoli V., Bartoli S. All. Ramagli

LEGGI ANCHE: Passaporto in provincia di Verona: si può fare anche in 7 uffici postali