Internazionali tennis, le vittorie della quarta giornata

Ieri il danese Rune e l'italiano Lorenzi hanno battuto gli avversari confermandosi tra i favoriti per la vittoria. Oggi era il turno del giovane Giulio Zeppieri.

Mancano solo quattro giorni al termine degli Internazionali di Tennis ATP Challenger Tour di Verona. Ieri sono state due le vittorie che hanno tenuto alta l’attenzione degli spettatori: il 18enne danese Holger Rune, dimostratosi una delle rivelazioni del Challenger veronese, ieri ha battuto il croato Matija Pecotic in un match serale.

LEGGI ANCHE: Internazionali di tennis, le interviste sul campo della terza giornata

Ottima anche la prestazione dell’italiano Paolo Lorenzi, che sul campo centrale dell’Atv ha ritrovato la vittoria dopo dieci tornei. Ieri il tennista 39enne (oggi posizione numero 189 del ranking Atp, fu 33° nel 2017) ha regolato con un doppio 6-3 il portoghese Goncalo Oliveira.

Oggi, invece, tocca a Giulio Zeppieri scendere in campo. La giovane promessa romana, quotata per la vittoria, ha esordito lunedì e oggi sfida il russo Dmitry Popko.

Holger Rune

Paolo Lorenzi

Giulio Zeppieri