Iniziati i test fisici per la BluVolley Verona

I giocatori della BluVolley si sono ritrovati stamattina al Centro Isokinetic di Arbizzano, partner medico della squadra, per sottoporsi alle valutazioni preliminari in vista della prossima stagione.

Kaziyski e compagni si sono ritrovati stamattina al Centro Isokinetic di Arbizzano, medical partner del Bluvolley, per sottoporsi alle valutazioni preliminari in vista della stagione sotto la supervisione del dott. Michael Coli, medico di Isokinetic e della NBV Verona.

«Oggi i ragazzi hanno svolto una serie di test fisici, a partire da quello isocinetico della spalla e degli arti inferiori, fino ai dei test di analisi del movimento utili per capire se ci possano essere problematiche legate soprattutto al periodo di lock down in cui per forza di cosa sono stati seguiti solo a distanza» afferma il medico.

«Nonostante il periodo di stop ci siamo mantenuti sempre in contatto e devo dire che i risultati sono molto positivi perché ho trovato i ragazzi in grande forma, devo ammette, quasi inaspettatamente» continua. «Sono pronti a ripartire alla grande. Isokinetic? Seguiamo le principali squadre della città, come Hellas Verona, BluVolley e Scaligera Basket, ma non solo. Da noi possono trovare un supporto anche i non atleti, persone comuni, perché Isokinetic è un centro medicale d’eccellenza a 360°».

Isokinetic è un gruppo medico di riferimento internazionale nel settore della riabilitazione ortopedica e sportiva, che ha erogato più di 5milioni di trattamenti in 30 anni contando su 8 centri operativi, tra cui quello di Verona, 50 medici specialisti e più di 200 collaboratori.