I primi due completi all’asta sono di Prandin e Rosselli

Con prezzo base di 100 euro, i completi autografati rimarranno all’asta per 72 ore durante le quali, dal sito www.sbvstore.it si potranno effettuare rilanci e tenere monitorato l’andamento.

I completi da gara di Roberto Prandin e di Guido Rosselli aprono la serie di aste che la Scaligera Basket propone per raccogliere fondi da destinare all’azienda Universitari Integrata della città di Verona per l’emergenza Coronavirus.

Con prezzo base di 100 euro, i completi (canotta e pantaloncino) autografati rimarranno all’asta per 72 ore durante le quali, dal sito www.sbvstore.it si potranno effettuare rilanci e tenere monitorato l’andamento.

Ogni tre giorni saranno pubblicate due aste fino al completamento dei 10 completi da gara. Gli utenti che si aggiudicheranno l’asta potranno ritirare i completi ufficiali presso la sede della Scaligera Basket previo appuntamento oppure riceverli comodamente a casa con un sovrapprezzo di 6 euro per le spese di spedizione.

La prima asta online è stata l’occasione per riattivare lo store on line della Scaligera Basket, dopo l’aggiornamento ed il restyling curato da Digital Idea.