Hellas, Zaffaroni: «Gara complicata, i ragazzi hanno risposto alla grande»

Soddisfatto mister Zaffaroni, dopo una vittoria fondamentale: «I ragazzi sono stati bravissimi. Il Lecce veniva da tre vittorie e tre pareggi nelle ultime sei partite».

Hellas Verona, Marco Zaffaroni
Marco Zaffaroni

Le reti di Depaoli e Lazovic hanno firmato la seconda vittoria del 2023 per l’Hellas Verona, ieri contro il Lecce. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù, Marco Zaffaroni, nel dopo partita.

Mister, una prestazione che ha grandissimo valore: che partita ha visto?

“I ragazzi sono stati bravissimi. Il Lecce veniva da tre vittorie e tre pareggi nelle ultime sei partite, e la settimana scorsa, a fine primo tempo, stava vincendo 2-0 contro il Milan, quindi erano senza dubbio una squadra in grande condizione. Era una gara complicata, sia da un punto di vista tecnico che da un punto di vista mentale e nervoso, ma i ragazzi hanno risposto alla grande, leggendo bene i vari momenti della partita. Sono stati molto bravi nei duelli e a non mollare. Prima della partita ci eravamo detti che non dovevamo sbagliare l’atteggiamento e siamo riusciti a portare a casa un risultato importante. Sappiamo che siamo all’inizio e quindi bisognerà mantenere questa attenzione nel medio, lungo periodo. L’unica nota stonata di questa bellissima giornata è l’infortunio di Henry: attenderemo gli esami strumentali, ma ci tengo a fargli un grande in bocca al lupo”.

LEGGI ANCHE: Incidente sul lavoro a Marano, operaio ferito alla testa

Una vittoria non scontata, e la classifica ora dice 12 punti: quanto conta?

“È importante la vittoria ed è importante anche la prestazione. Sono elementi fondamentali per proseguire il nostro cammino: in noi c’è la grande consapevolezza di essere all’inizio di un percorso che, ovviamente, sarà duro e complicato, ma come per tutte le altre squadre. Dovremo avere la forza e la capacità di tenere la testa bassa fino alla fine”.

Tre punti conquistati davanti a una bellissima cornice di pubblico. Che valore ha per lei?

“Come ho sempre detto, per noi i tifosi sono un elemento fondamentale. Il pubblico ti segue soprattutto quando la squadra ci mette tutto quello che ha dentro e indubbiamente in questa partita la squadra ha dato tutto. I ragazzi ci hanno messo l’anima in ogni situazione e hanno avuto l’atteggiamento giusto. Abbiamo sentito la curva e tutti i tifosi che ci hanno incitato dall’inizio alla fine: sappiamo che quando il tifoso del Verona vede una prestazione del genere, può diventare sicuramente il dodicesimo uomo”.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Depaoli: «Successo fondamentale per il nostro cammino»

Fabio, che sapore e che importanza ha questa vittoria?

“È stato un successo fondamentale per il nostro cammino. Dovevamo battere il Lecce per avvicinarci alla zona che conta. Questa vittoria è arrivata con il nostro gioco, con il nostro atteggiamento: sono tre punti meritati”.

Gol che arriva nella tua 150a presenza in Serie A, il secondo stagionale. Ci racconti che emozione è stata sbloccare il match?

“L’emozione del gol è sempre la più bella che ci possa essere per un calciatore, però pensavo più alla squadra che a me stesso. Sono contento della vittoria e che siamo riusciti a portare i tre punti a casa”.

Tre risultati utili in quattro gare da quando il campionato è ripreso: morale e fiducia, ora bisogna continuare così…

“Abbiamo avuto la sosta per prepararci al meglio e penso che ci sia servita sia sotto il punto di vista mentale che sotto quello fisico. Dobbiamo continuare a lavorare così”.

CALCIO: TUTTI I RISULTATI IN TEMPO REALE, DALLA SERIE A AI DILETTANTI

LEGGI IL VERONA SPORT
Ricevi ogni domenica i risultati del calcio dalla Serie A ai dilettanti in tempo reale!
CLICCA QUI PER RICEVERE IL VERONA SPORT

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM