Hellas: Zaccagni, Lovato e Cetin rientrati dalle nazionali per infortuni

Nell'attesa della ripresa del campionato di Serie A, che vedrà impegnato il Verona in casa domenica pomeriggio alle 15 contro il Sassuolo, infortuni in nazionale maggiore per Mattia Zaccagni, Matteo Lovato con l'Under21 e per Cetin nell'amichevole della Turchia contro la Croazia.

Mattia Lovato durante Hellas-Juventus. Da pagina facebook Hellas Verona

Nell’attesa della ripresa del campionato di Serie A, che vedrà impegnato il Verona in casa domenica pomeriggio alle 15 contro il Sassuolo, già si contano alcuni infortuni per la squadra di mister Juric, accorsi durante la settimana dedicata alle nazionali. Non certo notizie incoraggianti per la squadra, dopo gli ultimi risultati positivi contro Milan e Benevento.

Dopo il già annunciato infortunio di Mattia Zaccagni che l’ha costretto ad abbandonare il ritiro di Coverciano a causa di un risentimento muscolare all’adduttore della coscia destra, anche Matteo Lovato, impegnato con l’Under 21 italiana e sostituito nella partita contro l’Islanda, è rientrato a Verona con la diagnosi di una lesione muscolo-fasciale di primo grado dell’adduttore lungo della coscia destra.

Rientra a Verona anche Mert Cetin, sostituito dal ct della Nazionale Turca per infortunio durante l’amichevole contro la Croazia, con un trauma contusivo-distrattivo alla caviglia destra. I tempi di recupero non sono al momento quantificabili e dipendono dalla progressione clinica dei due calciatori.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI SPORT