Hellas, vittoria 2 a 0 contro l’Atalanta

Termina 2-0 per l'Hellas Verona la partita di Bergamo contro l'Atalanta. Gol nel secondo tempo di Veloso su rigore e Zaccagni.

Nella nona giornata di campionato, l’Hellas Verona è ospitato a Bergamo dall’Atalanta, nello stesso stadio che nel 1985 fu teatro della vittoria finale dello storico scudetto scaligero. Il Verona vuole provare a fare risultato dopo l’ultima sconfitta contro il Sassuolo.

Comincia la partita dopo il minuto di silenzio in memoria di Diego Armando Maradona. Prime due occasioni per l’Atalanta. Al 31′ si fa male Lovato, che era in marcatura su Zapata. Entra al suo posto Danzi. Due minuti più tardi occasione per Gomez, Silvestri para in due tempi.

Termina il primo tempo di Atalanta-Verona, con nessuna rete.

Comincia il secondo tempo con la sostituzione di Danzi per Veloso. Partono forte entrambe le squadre con occasioni importanti. Al 7′ st occasione per il Verona con Veloso che con un tiro da fuori colpisce la traversa. Risponde l’Atalanta con due tiri da fuori di Zapata e Djimsiti, respinti prontamente da Silvestri.

Al 12′ di nuovo occasione per il Verona con Di Carmine che colpisce di testa e il pallone esce di poco. Al 16′ st in vantaggio il Verona su rigore di Veloso, assegnato per fallo di Toloi su Zaccagni. Per lui anche cartellino giallo. Viene sostituito il portiere dell’Atalanta, Gollini, per infortunio. Al suo posto Sportiello.

Al 28′ sostituito Ceccherini, infortunato, con Favilli. Quest’ultimo poco dopo ha una prima occasione per il raddoppio con un tiro da fuori. Al 35’st occasione sempre con Favilli che in contropiede non riesce a sfruttare l’occasione, fermato da Palomino. Al 38′ st gol del Verona con Zaccagni, che su cross di Veloso, controlla il pallone e segna da fuori area nell’angolo sinistro della porta.

Termina 2-0 per l’Hellas Verona la partita di Bergamo contro l’Atalanta. Gli scaligeri salgono al sesto posto a 15 punti. Prossima partita domenica 6 dicembre alle 12.30 al Bentegodi contro il Cagliari.

Le formazioni ufficiali

ATALANTA (3-4-3): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Mojica; Ilicic, Zapata, Gomez

A disposizione: Rossi, Sportiello, Sutalo, Lammers, Muriel, Romero, Piccini, Depaoli, Pessina, Ruggeri, Panada, Diallo

All.: Gianpiero Gasperini

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Lovato (31′ Danzi), Ceccherini; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Baràk, Zaccagni; Di Carmine

A disposizione: Berardi, Pandur, Veloso, Salcedo, Favilli, Udogie, Terracciano, Amione, Ilie,  Colley, Bertini

All.: Ivan Jurić

Arbitro: Davide Massa (Sez. AIA Imperia) Assistenti: Davide Imperiale (Sez. AIA Genova), Andrea Tardino (Sez. AIA Milano)