Hellas-Sassuolo, Tudor: «Il migliore primo tempo della stagione»

L'allenatore gialloblù Igor Tudor commenta il match di ieri Hellas-Sassuolo, vinto dalla squadra scaligera per 4-2. «Primo tempo strepitoso, ha vinto la squadra che più ha meritato di ottenere i tre punti», queste le sue parole.

Igor Tudor positivo covid-19 prepartita Genoa-Hellas Hellas-Sassuolo
Igor Tudor, allenatore Hellas Verona. Foto d'archivio

Hellas-Sassuolo, Tudor: «Il migliore primo tempo della stagione»

Seconda vittoria consecutiva in trasferta per l’Hellas Verona, che nel lunch match di ieri della 22a giornata della Serie A TIM ha battuto 4-2 il Sassuolo. I gialloblù si portano così a 30 punti in classifica, superando in griglia gli stessi emiliani.

La rete di Caprari e la tripletta di Barak hanno consentito ai gialloblù di conquistare l’ottavo successo stagionale e di raccogliere il quattordicesimo risultato utile nelle ultime 19 gare disputate.

Le parole di Tudor: «Primo tempo strepitoso. Abbiamo vinto su un campo difficile»

L’allenatore gialloblù Igor Tudor esprime forte soddisfazione in merito al match: «Penso che sia un risultato molto importante per noi. Abbiamo vinto su un campo difficile contro una squadra forte e organizzata: è una vittoria che sicuramente vale doppio per la salvezza. I ragazzi hanno disputato un primo tempo strepitoso, il migliore della stagione sinora, dominando dal punto di vista del gioco e creando tantissime occasioni. Siamo riusciti a segnare quattro reti, disputando in generale un’ottima gara. Penso che abbia vinto la squadra che più ha meritato di ottenere i tre punti sul campo. Abbiamo creato molto, mettendo in difficoltà l’avversario nell’arco di tutti i 90’». 

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Veloso: «Siamo entrati bene in campo. Barak è stato decisivo»

Miguel Veloso, centrocampista e capitano dell’Hellas Verona, commenta così Hellas-Sassuolo: «Ero convinto che avremmo giocato bene, perché in settimana ci siamo preparati al meglio a questo match. Siamo entrati bene in campo, con la giusta aggressività, dominando per lunghi tratti contro un avversario capace di giocare con qualità. Questo ci ha aiutato a portare a casa tre punti molto importanti per noi».

Il capitano poi aggiunge: «Ritrovare in gruppo un giocatore come Barak ci può aiutare a fare ulteriormente bene e in questa partita lui è stato decisivo. Siamo tutti felici per lui, anche se la gioia più grande resta sempre quella collettiva. È bello festeggiare il gol di un compagno, ma si vince tutti insieme».

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI
PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM