Hellas, pareggio amaro con la Fiorentina

Beffata all'ultimo minuto di recupero la squadra di Ivan Juric, che ieri ha giocato a Firenze contro la Fiorentina. I viola hanno pareggiato al 96', facendo sfumare la vittoria dei gialloblù.

Foto dalla pagina facebook Hellas Verona Fc.
New call-to-action

È finita in pareggio per 1-1 la partita di ieri sera tra Fiorentina ed Hellas Verona. I gialloblù, allo stadio Artemio Franchi, non sono riusciti a portarsi a casa la vittoria per un soffio: i viola, dopo essere stati in svantaggio per quasi tutto il match, dopo il gol di Faraoni al 19′, sono infatti riusciti a pareggiare al 96′, durante l’ultimo minuto del recupero.

Ad amareggiare ancora di più i veronesi, il gol annullato di Stepinski in fuorigioco: «Noi e i ragazzi siamo molto dispiaciuti, perché abbiamo fatto una prestazione importante su un campo difficile, contro una squadra di giocatori molto forti. – ha detto l’allenatore in seconda di Juric, Matteo Paro, al sito hellasverona.it – È stata un’altra prova di maturità di questo gruppo, ma è chiaro che rimane il rammarico per aver preso gol all’ultimo secondo, così come era successo con il Sassuolo, peraltro dopo aver avuto tante possibilità di chiudere il match con il secondo gol. Detto questo i ragazzi devono comunque essere contenti, perché hanno fatto una prestazione di livello e hanno dato tutto».

Mercoledì sera si prospetta un’altra prova ardua per i gialloblù, che scenderanno in campo all’Olimpico di Roma per la 33esima giornata della Serie A TIM.