Hellas, Baroni: «Abbiamo fatto qualcosa di speciale»

Mister Baroni commenta con entusiasmo la salvezza dell'Hellas Verona con la Salernitana. «Sapevamo che l'ordinario non sarebbe bastato per salvarsi, ma che sarebbe servito qualcosa di speciale, e lo abbiamo fatto tutti insieme».

Marco Baroni Hellas Verona

Le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù Marco Baroni, rilasciate al termine di Salernitana-Hellas Verona37a giornata di Serie A TIM 2023/24.

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

«Posso solo dire grazie ai ragazzi, ai nostri tifosi e al direttore. Abbiamo avuto momenti di difficoltà ma tutti insieme e abbiamo raggiunto questo obiettivo straordinario, come straordinario è stato il nostro girone di ritorno. Sapevamo che l’ordinario non sarebbe bastato per salvarsi, ma che sarebbe servito qualcosa di speciale, e lo abbiamo fatto tutti insieme. C’è solo da dire grazie per oggi, ma c’è ancora una partita, contro una delle squadre più forti d’Europa e noi vogliamo fare bene davanti alla nostra gente, per festeggiare con loro».

«La squadra è subito entrata in campo bene, come avevo chiesto, perché questa per noi era una grande opportunità. Abbiamo avuto un’occasione dietro l’altra, determinati su ogni pallone e quando affrontiamo così la gara è difficile per ogni squadra affrontarci. Siamo veramente contenti di aver raggiunto questo obiettivo, ancora grazie a tutti».

LEGGI ANCHE: Cambia anche circonvallazione Oriani con il nuovo sottopasso a Verona

«Dedico questa vittoria alle mie nipotine Nina e Cora, e alla mia famiglia anche perché oggi era il compleanno di mia mamma. Con lei siamo spesso lontani ma quando stiamo insieme ci regaliamo tutto l’amore del mondo. Il mio pensiero va a loro».

Baroni ricorda poi quando affermò che ci saremo salvati all’ultimo secondo dell’ultima partita. «Devo dire la verità, ci ho pensato anche nella partita precedente perché fino al 77′ stavamo giocando molto bene, ma alla fine possiamo dire di aver fatto un dispetto al tifoso del Verona che diceva che il destino è quello di soffrire fino all’ultimo».

LEGGI ANCHE: Pazienti ustionati a Bolzano, morto a Verona l’uomo di 31 anni