Galà del Calcio Triveneto, numerosi i premi nelle squadre veronesi

Compie vent'anni il Galà del Calcio Triveneto che premia ogni anno i migliori giocatori delle squadre delle tre regioni per la stagione scorsa, assieme a miglior allenatore, miglior calciatore di Calcio a 5, miglior calciatrice e miglior arbitro. Premiati Ivan Juric, Mattia Zaccagni, Riccardo Meggiorini, Raphael Odogwu e Sofia Cantore.

Compie vent’anni il Galà del Calcio Triveneto, tradizionale appuntamento dell’Associazione italiana calciatori, che premia ogni anno i migliori giocatori delle squadre delle tre regioni per la stagione precedentemente conclusa, in tutte le categorie professionistiche assieme a miglior allenatore, miglior calciatore di Calcio a 5, miglior calciatrice e miglior arbitro.

Nel rispetto delle normative anti-Covid, quest’anno non sarà possibile incoronare i vincitori con la tradizionale passerella in teatro a Vicenza, città sede dell’Aic, e i premi verranno quindi consegnati direttamente ai vincitori nelle sedi delle società di attuale appartenenza da parte dei vertici dell’Assocalciatori.

LEGGI ANCHE Verona-Cagliari finisce pari, Zaccagni in gol

Per l’anno 2019/2020 sono stati premiati in serie A Mattia Zaccagni del Verona e Juan Musso dell’Udinese. In Serie B premiati Riccardo Meggiorini del Chievo, Iori del Cittadella, Ciurria del Pordenone, Aramu del Venezia. In Serie C Maldonado per l’Arzignano Valchiampo, Da Silva del Padova, Devi del Sud Tirol, Gomez della Triestina, Cappelletti della LR Vicenza, Odogwu della Virtus Verona.

Miglior allenatore è Ivan Juric. Miglior calciatrice è Sofia Cantore dell’Hellas Verona. Miglior Arbitro è Daniele Orsato. Miglior giocatore calcio a cinque infine è Pablo Belsito del Dosson.

LEGGI ANCHE Juric: «Bisogna continuare con questo spirito»