Football americano, i Mastini cedono in casa nella 5^ di campionato

Troppi gli errori degli scaligeri sconfitti per 29 a 15 a Bolzano dai Ducks Lazio. Per i gialloblù ora qualche giorno di riposo prima della sfida contro i Guelfi a Firenze di sabato 6 maggio.

Il runningback scaligero Manuel Savoia
Il runningback scaligero Manuel Savoia
New call-to-action

Lottano e crescono nel gioco gli Agsm Aim Mastini Verona nella quinta partita di Italian Football League. Ma non basta per portare a casa la prima vittoria stagionale contro i Ducks Lazio, arrivati domenica a Bolzano in cerca di punti dopo tre sconfitte consecutive. Una gara equilibrata con molti turnover dettati dall’aggressività delle due difese, abili a mettere in difficoltà i due quarterback in campo.

Nel finale poi la stoccata dei Ducks bravi ad allungare nel punteggio sino al 29 a 15 finale.

Nel primo quarto di gioco sono ben quattro i turnover divisi equamente tra le due squadre che non concretizzano i rispettivi drive offensivi. Ci pensa ad inizio del secondo quarto il quarterback dei Ducks ad imbeccare in profondità Cappabianca per il touchdown che sblocca il risultato (0 – 7).

La reazione dei Mastini non tarda ad arrivare con Colosimo che in scramble va a trovare in profondità Luca Tommasi portando i gialloblù nelle vicinanze della goal line. Ci pensa subito dopo capitan Savoia ad entrare in endzone ma il calcio non va a segno. (6 – 7). La difesa scaligera di coach Daniele Rossi ingabbia Austin Albericci che subisce il sack di Argenta e Bilato portando le squadre negli spogliatoi.

Nel terzo quarto Manuel Savoia suona la carica per i suoi Mastini con una corsa coast to coast che entusiasma sideline scaligera e il pubblico dello Stadio Europa. Arriva in extremis il placcaggio di un difensore laziale che costringe i gialloblù ad accontentarsi di un field goal. Barbaro centra i pali e il punteggio si fissa sul 9 a 6.

La difesa scaligera mette pressione all’offensiva laziale ma è Torchetti a ricevere la palla in endzone per il sorpasso degli ospiti. (9 – 15). I Mastini sembrano soffrire l’attacco no huddle dei Ducks che con Albericci su azione personale mettono altri punti sul tabellone. (9 – 23).

Nel quarto finale di gioco i Mastini reagiscono con le corse del duo Savoia-La Rocca e le ricezioni di Soave ed Agostinis. La corsa laterale in endzone di Manuel Savoia riaccende le speranze degli scaligeri ma è l’ennesimo errore sul calcio addizionale a fissare il punteggio sul 15 a 23. I Ducks controllano il cronometro nella parte finale del match trovando il touchdown finale di Alivernini per il 15 a 29 finale che riporta alla vittoria la formazione capitolina.

Per i Mastini si sono visti in campo tanti miglioramenti ma altrettanti errori che in un campionato come quello della Italian Football League si pagano sempre molto molto caro. Per i gialloblù ora una settimana di riposo prima della sfida contro i Guelfi a Firenze di sabato 6 maggio.

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!

CLICCA QUI

PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM