Fine settimana da doppio impegno per la VetroCar Css Verona alle Monte Bianco

Serie A1 pallanuoto femminile. Doppio impegno alle piscine Monte Bianco per la VetroCar Css Verona, sabato con la Rari Nantes Florentia e domenica con il Nuoto Club Milano.

Esposito VetroCar Css Verona (Paul Take foto)

Due partite nel weekend per la VetroCar Css Verona

Prosegue il tour de force per la VetroCar Css Verona, che nel fine settimana scenderà in vasca per la 17esima giornata di A1 contro la Rari Nantes Florentia, sabato 26 marzo alle 19.30, mentre il giorno seguente alle 19 recupererà l’11esimo turno rinviato il 12 febbraio contro il Nuoto Club Milano. Saranno la quinta e sesta partita in appena 13 giorni, dopo il posticipo vincente contro Trieste e le tre partite di Coppa Italia giocate a Ostia lo scorso fine settimana. 

La squadra allenata da Paolo Zizza non può sbagliare nessuno dei due appuntamenti nella vasca di casa delle Monte Bianco, per mantenere le possibilità di giocarsi la terza piazza in classifica nel complicato finale di prima fase

LEGGI ANCHE: I controlli della velocità a Verona dal 15 al 21 agosto

Alla vigilia del doppio impegno ha parlato Adele Esposito, a segno tre volte fra ultimo impegno di campionato e finali di coppa. 

Cosa vi ha lasciato il weekend di coppa? 

«È stato impegnativo, ci porta tanta fatica perché giocare partite ravvicinate non è mai semplice. Ma anche tanta consapevolezza: dobbiamo lavorare e impegnarci ancora tanto per riuscire a raggiungere piccoli ma importanti traguardi come poteva essere il 3° posto in coppa. Indubbiamente c’è rammarico per il 4° posto finale. Ma essendo una squadra giovane c’è stato tanto spazio per tutte, per poter giocare e dare ognuna il proprio apporto». 

Come vedi il doppio impegno nel weekend? 

«Florentia e Milano sono squadre giovani che stanno crescendo. Il loro gioco inizia ad amalgamarsi e verranno di sicuro alle Monte Bianco per dire la loro. Ma noi giochiamo nel nostro campo, a casa nostra, davanti ai nostri tifosi e affrontiamo tutti a viso aperto. Stiamo cumulando esperienza, mettiamo da parte le avversità e lotteremo. Poi il campo deciderà». 

LEGGI ANCHE: Montorio: trovato un corpo senza vita e un cane poco lontano

Come leggi la tua esperienza in VetroCar alla tua terza (correggimi se sbaglio) stagione? 

«In questi anni ho cambiato compagne di squadra e allenatori. Ringrazio tutti, sempre, per aver dato quel qualcosa in più alla mia vita professionale e personale. Ad oggi mi sento cresciuta, sento di aver imparato tanto, spero di dare sempre il mio massimo contributo in positivo per questa squadra, queste persone, perché meritano il mio 100 per cento. La VetroCar Css mi ha accolto con grande affetto sin dal primo giorno». 

LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

Ricevi il Daily! È gratis

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?
👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM

radio adige tv