Dramma in campo: muore 26enne fratello del calciatore del Legnago

Mattia Giani, fratello maggiore del calciatore del Legnago Salus Elia, è morto oggi in ospedale. Ieri durante una partita un malore in campo.

Mattia Giani. Foto Castelfiorentino United
Mattia Giani. Foto Castelfiorentino United
New call-to-action

Un malore in campo ha stroncato il 26enne Mattia Giani, calciatore del Castelfiorentino United, che milita nel campionato di Eccellenza in Toscana. Era il fratello maggiore di Elia Giani, classe 2000, attaccante del Legnago Salus in Serie C.

Il giovane stava giocando ieri una partita di campionato sul campo del Lanciotto Campo, quando è stato colto da un malore. Immediati i soccorsi sul campo, ma le sue condizioni erano critiche quando è arrivato in ospedale. Mattia Giani è purtroppo spirato questa mattina.

LEGGI ANCHE: Verona attende il sorriso di Papa Francesco

«Tutta la società F.C. Legnago Salus si stringe al calciatore Elia Giani e alla sua famiglia, per la tragica scomparsa del fratello Mattia, mancato a seguito di un malore avuto sul campo di gioco» è la nota della società veronese.

«A Elia vanno tutto l’affetto del presidente Davide Venturato, del Cda, dei soci, della dirigenza, dello staff tecnico, dei compagni e di tutti coloro che, a vario titolo, fanno parte del club» conclude il comunicato ufficiale del Legnago Salus.

LEGGI ANCHE: Arresto cardiaco in strada a Verona: rianimato con il 118 al telefono