Dopo Juric, anche Aglietti verso i saluti

Movimento sulle panchine per le veronesi del pallone. Dopo l'addio ufficiale di Ivan Juric al Verona che andrà al Torino di Urbano Cairo, ora le voci che si susseguono sono anche di un allontanamento tra il tecnico toscano e il club militante in Serie B.

Movimento sulle panchine per le veronesi del pallone. Dopo l’addio ufficiale di Ivan Juric al Verona che andrà al Torino di Urbano Cairo, ora le voci che si susseguono sono anche di un allontanamento tra il tecnico toscano e il club militante in Serie B.

Per Juric ora un contratto triennale da due milioni annui più bonus. Oltretutto assicurato dai mezzi per rifondare la squadra e puntare ad un campionato da più alta classifica. Ora parte il toto nomi per chi prenderà il suo posto.

Per Aglietti, in scadenza di contratto, difficile un rinnovo con la società di via Galvani, ora che, dopo la mancata salita in Serie A, c’è la necessità di ridimensionare i costi, tra cui l’ingaggio dell’allenatore. «In questo momento diventa difficile per me parlare del futuro. Di sicuro io e il Chievo siamo più lontani rispetto alla settimana scorsa» ha spiegato l’allenatore da Arezzo in un’intervista concessa a L’Arena.

Ricevi il Daily

VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

È GRATUITO! CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM