Domani al Bentegodi la finale del 33^ “Torneo Città di Verona”

Il torneo, organizzato dal Gruppo Sportivi Veterani Veronesi con il patrocinio del Comune di Verona, rappresenta uno dei trofei più ambiti e importanti della provincia. Domani le finali della categoria Giovanissimi allo stadio Bentegodi.

È tutto pronto per la finale della 33° edizione del Torneo Città di Verona categoria Giovanissimi, che si giocherà domani, mercoledì 1 settembre, allo stadio Bentegodi. Già disputata invece la finale della categoria Esordienti, vinta dal Villafranca. Il torneo, giocato per la prima volta nel 1986 e organizzato dal Gruppo Sportivi Veterani Veronesi con il patrocinio del Comune di Verona, rappresenta uno dei trofei più ambiti e importanti della nostra provincia. Importante sarà la prossima edizione, la 34^, perché coinciderà con i festeggiamenti dei 100 anni del Gruppo Sportivi Veterani Veronesi. 

La giornata di mercoledì si preannuncia un appuntamento da non perdere, dal momento che si inizierà già dal mattino alle 10.30 con due partitelle amichevoli a tempi ridotti tra le squadre Baldo JT, Pescantina Settimo, San Zeno e Virtus, squadre che non hanno potuto disputare le finali della scorsa edizione causa pandemia. Nel pomeriggio via a tutte le finali, alle 15, 5°- 6°posto, alle 16, 3°- 4° e infine alle 17, 1°-2°, che si contenderanno Peschiera e Valpolicella. Durante tutta la giornata di mercoledì verranno seguiti tutti i protocolli anti Covid, sia per i calciatori partecipanti sia per l’accesso allo stadio del pubblico. 

Alla presentazione dell’evento in Sala Arazzi sono intervenuti l’assessore allo Sport Filippo Rando, il presidente del Gruppo Sportivi Veterani Pierluigi Tisato, il direttore di Giovanigol Rodolfo Giurgevich, il responsabile pubbliche relazioni dell’Associazione Italiana Arbitri di Verona Marco Bellotti e rappresentanti delle squadre partecipanti. 

«Dopo un anno e mezzo di pandemia con tante difficoltà questo torneo non si è mai arreso – ha detto l’assessore Rando –. Questo grazie all’impegno degli organizzatori, che hanno portato avanti una manifestazione storica che appartiene alla tradizione della nostra città e alla disponibilità della Figc, dell’Aia e dell’Hellas Verona. È importante e positivo per i nostri ragazzi dare l’opportunità di fare sport e anche di tornare come promesso a giocare allo stadio Bentegodi, calcando lo stesso campo dei campioni. Questa manifestazione è un ulteriore segnale di ripartenza, un valore quotidiano che dobbiamo tenerlo ben stretto, ritornando a parlare di cose che appartengono alla nostra quotidianità». 

«Devo ringraziare tutti i partecipanti e il Comune di Verona, che ci segue e ci sostiene sempre in modo particolare, permettendoci di giocare al Bentegodi – ha detto il presidente Tisato -. Il prossimo sarà per noi un anno importante, perché da dicembre e per tutto il 2022 il nostro gruppo festeggerà il centenario».

👇 Ricevi il Daily! È gratis 👇

👉 VUOI RICEVERE OGNI SERA IL QUOTIDIANO MULTIMEDIALE VERONA DAILY?

👉 È GRATUITO!
👉 CLICCA QUI E SEGUI LE ISTRUZIONI PER RICEVERLO VIA EMAIL O WHATSAPP 👈
(se scegli WhatsApp ricorda di salvare il numero in rubrica)

OPPURE
👉 CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL CANALE TELEGRAM 👈

SEGUI DAILY VERONA
ANCHE SU
👉 GOOGLE NEWS 👈
A QUESTO LINK